appuntamenti

APPUNTAMENTI. PLEF e il socio Astarea partecipano al Salone della CSR

L’1 e il 2 ottobre torna l’appuntamento con il Salone della CSR, importante evento nazionale dedicato alla sostenibilità, caratterizzato da un ampio programma culturale e tante occasioni di networking. L’edizione di Milano, presso l’Università Bocconi, è preceduta da 12 tappe territoriali in giro per l’Italia.

 

Anche quest’anno PLEF sarà presente, presentando il libro nato dall’esperienza della prima edizione del Premio Bezzo organizzato insieme alle Associazioni AREGAI ed AIQUAV.

 

1 ottobre 2019
16:30 – 17:00 Università Bocconi, “Piazza Olimpo”

 

Presentazione della Guida per il rapporto BES organico per comuni

Il volume per la prima volta in Italia mostra come misurare il BES (Benessere Equo e Sostenibile) a livello comunale. Il BES è un progetto dell’Istat nato dall’esigenza di fornire un sistema di misurazione accurata del benessere di una nazione, superando la logica e il ruolo centrale del PIL, messo in discussione da più parti. Si tratta di una delle esperienze più avanzate a livello internazionale, data la difficoltà di misurare un fenomeno per sua natura complesso, frutto della combinazione di componenti eterogenee – economiche, sociali, ambientali – che non può essere ridotto ad un unico indicatore elementare. Così dal 2013 l’Istat ha prodotto un “cruscotto”, in costante aggiornamento, composto da una dozzina di domini che raggruppano un totale di 130 indicatori, una parte dei quali, dal 2016, è inserita anche nel DEF. Tali indicatori si fermano a livello regionale.

 

La novità del libro – Guida per il rapporto BES organico per i comuni – è che per la prima volta – utilizzando precise fonti amministrative e dati messi a disposizione dallo stesso Istat – viene costituito, sulla base di diverse esperienze, un modello e un metodo per tutti i comuni d’Italia che lo vogliano adottare. Il BES per i comuni permette di avere una visione chiara a 360° del proprio territorio e della propria comunità in termini di benessere equo e sostenibile, vale a dire, in diversi domini e aree organiche dalla salute all’ambiente, dalla sicurezza al benessere economico, dalla politica all’educazione e istruzione. Si tratta di uno strumento indispensabile non solo per la conoscenza puntuale di una realtà comunale, ma anche per il controllo delle politiche intraprese, per definirne di nuove, per costruire un programma elettorale o politico o per valutare un piano di investimenti o politiche.

 

Partecipano
Demetrio Miloslavo Bova, PHD student Università di Varsavia
Emanuele Plata, Presidente Planet Life Economy Foundation

—————————————————————————————————————-

 

Sempre il 1 ottobre segnaliamo l’interessante intervento del socio ASTAREA che alle ore 14.00 (in Piazza El dorado) prenderà parte all’incontro “Imprese responsabili per consumatori sostenibili”, portando l’evidenza della sua recente ricerca – sviluppata in collaborazione con PLEF – sulla popolazione italiana (campione di 3000 casi). La Sostenibilità nell’Impresa è stata analizzata sulla base di 25 specifiche pratiche di Sostenibilità che le Imprese possono mettere in atto, arrivando ad individuare 5 tipologie di consumatori in relazione a molteplici variabili: i comportamenti sostenibili nella vita quotidiana, la percezione della Sostenibilità, l’atteggiamento verso le attività delle Imprese in tema di Sostenibilità, l’acquisto dei prodotti sostenibili, alle diverse condizioni di prezzo.

 

Coordina Antonella Di Leo (Wise Society), con la partecipazione di Susanna Bellandi (Sofidel), Francesco Pizzagalli (Istituto Valorizzazione Salumi Italiani), Roberta Testa (I Provenzali Mirato Group).

 

Per conoscere il programma completo del Salone: link

 

Per registrarsi gratuitamente al Salone: link

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.