appuntamenti

APPUNTAMENTI. Premio Arte Scienza e Coscienza 2018: Ritorno alla Luna

Venerdì 12 ottobre 2018, dalle ore 18 alle ore 20, presso il Palazzo Regione Lombardia (Sala Biagi), il socio Mel8 Project dell’imprenditore Claudio Melotto, in collaborazione con Regione Lombardia e con Planet Life Economy Foundation, ha presentato la decima edizione del PREMIO ARTE SCIENZA E COSCIENZA, quest’anno dedicata al tema del “RITORNO ALLA LUNA” (leggi l’introduzione al premio di M.A. Porfirione, socio fondatore PLEF e membro della Commissione giudicatrice).

 

Dalla prima edizione del 12 ottobre 2008 alla Grand Station di New York, fino alla decima edizione ospitata nella sede della Regione Lombardia di Milano, il Premio è sempre stato itinerante toccando città e luoghi importanti, come Praga, il Principato di Monaco, San Pietroburgo, Genova, oltre che New York. Per il Decennale è stata scelta Milano, una delle città al mondo che si sta maggiormente impegnando per la realizzazione di un modello di sviluppo molto vicino al significato stesso del Premio Arte Scienza e Coscienza, che vuole rendere omaggio a chi trasmette, tramite le proprie opere ed attività, l’importanza di uno Sviluppo Sostenibile per il futuro.

 

Davanti ad una platea di 130 persone, all’interno della splendida cornice della Sala Biagi, alla presenza dell’Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera e di altri illustri ospiti, come il maestro Luciano Massari e la scienziata Amalia Finzi (già premiata nella scorsa edizione), il Premio Arte Scienza e Coscienza 2018, X Edizione, è stato conferito a:

 

– La Fondazione Andrea Bocelli, per gli obiettivi voluti dal suo Fondatore, che si rispecchiano non solo nell’arte musicale di Andrea Bocelli, massima espressione musicale del nostro tempo, ma anche nella Sua sensibilità a creare aiuto per i meno fortunati, sostenendo la ricerca e l’etica in ogni suo aspetto.

 

– La regista Alessandra Bonavina, che con i suoi docufilm è riuscita ad umanizzare un mondo fantastico come quello della ricerca spaziale, delle missioni e delle esplorazioni verso nuovi mondi lontani, trasmettendo allo spettatore il messaggio della possibilità di poter migliorare la vita sulla Terra che abitiamo, per un nuovo mondo protagonista di un futuro cosmico scientifico e cosciente.

 

– L’astronauta Paolo Nespoli (intervenuto con un video-messaggio), che con le sue esperienze extraterrestri, fra cui i sei recenti mesi passati sulla ISS, si avvicina ad essere un autentico eroe del nostro tempo che, non a caso, avrebbe idealmente portato con sé per il lancio verso lo spazio “Con te partirò” di Andrea Bocelli, così come Neil Armstrong si fece accompagnare dalla “Sinfonia dal Nuovo Mondo” di Antonin Dvorak durante la missione Luna del 1969.

 

Per un resoconto della serata, è possibile leggere l’articolo pubblicato su Affari italiani.

 

Per vedere qualche scatto della serata, rimandiamo a questo link.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.