CASE STUDIES. Anche i cittadini decidono il futuro della città

dire-fare-partecChe cosa è un bilancio socio-partecipativo? I cittadini del  comune di Capannori, in provincia di Lucca, lo sanno già.

Infatti, grazie al progetto “Dire – Fare – Partecipare“, potranno contribuire direttamente alle scelte del territorio, suggerendo iniziative e presentando progetti di opere pubbliche che poi saranno sottoposti al voto popolare per l’approvazione e il successivo inserimento nel bilancio di previsione  del 2012.

Il cosiddetto “bilancio socio-partecipativo” è un nuovo strumento di partecipazione che consente alla cittadinanza di:

a) conoscere e valutare le attività realizzate e i servizi erogati dal Comune;
b) indirizzare la gestione del Comune attraverso la richiesta di nuovi servizi;
c) progettare e scegliere opere pubbliche da realizzare sul territorio comunale nel 2012.

L’obiettivo principale del percorso di partecipazione è quello di creare nuovi spazi di discussione e nuovi strumenti operativi che consentano ai cittadini di incidere nella definizione delle politiche del Comune.

Per scoprire le fasi in cui si articola il percorso e comprendere meglio di cosa si tratta, vi invitiamo a collegarvi direttamente alla pagina dedicata sul sito ufficiale del Comune di Capannori cliccando qui!

L’Assessore all’Ambiente e alla Partecipazione, Alessio Ciacci, è stato ospite della Summer School PLEF che si è svolta in Maremma nel mese di Luglio 2011. In quella occasione ci ha illustrato le numerose iniziative che il suo comune virtuoso sta portando avanti dimostrando grande attenzione ai temi dello sviluppo sostenibile, sociali e ambientali e divenendo un caso di successo da imitare. Capannori, ad esempio, è il primo comune ad aver aderito al progetto internazionale “Rifiuti Zero” con l’obiettivo di azzerare i rifiuti residui entro il 2020.logo_rifiutizero

Segnate in agenda l’appuntamento con le giornate dedicate all’Incontro Nazionale Comuni Italiani a Rifiuti Zero che si terranno proprio a Capannori (LU) dal 7 al 9 Ottobre p.v.

Un appuntamento che ha l’obiettivo di sviluppare la strategia Rifiuti Zero e porre le basi di un’associazione o coordinamento nazionale dei comuni aderenti al progetto.

Il programma delle tre giornate è consultabile cliccando qui.

Non resta che complimentarci ancora una volta con l’amministrazione di questo virtuoso Comune e con tutti quei comuni che vorranno prendere esempio da Capannori.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.