A Civitavecchia si guarda già al futuro

14-01-2021

Il progetto “Porto bene comune”, promosso dal Comitato cittadino Sole con l’aiuto di tecnici esperti, prospetta a Civitavecchia una vera rivoluzione tecnologica. Da 70 anni la città paga il prezzo della servitù energetica a cui è stata votata in seguito alla costruzione dei megacentri industriali di produzione termoelettrica. Le fu promesso occupazione e progresso, ha ottenuto inquinamento, alto tasso di malattie e, alle soglie della dismissione del carbone, nuove centrali a gas e neppure più lavoro.

 

Il progetto, visionario e utopistico solo un anno fa, diventa possibilità concreta dal rilancio del Next generation Eu, verso un continente a zero emissioni nel 2050.

 

Un porto avveniristico totalmente green, autonomo sotto il profilo elettrico e termico, con energie rinnovabili e idrogeno, capace di accumulare l’energia e utilizzarla quando necessario. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

Un barcode invisibile per riciclare il packaging dei prodotti

11-01-2021

Per codificare il “passaporto digitale per il riciclaggio” del packaging dei prodotti, si stanno sperimentando i trademark digitali.

 

Anche i più volenterosi dei consumatori green non sempre riescono a decifrare nell’etichetta dei prodotti come riciclare o riutilizzare il packaging, e quindi a farlo correttamente. Possiamo immaginare la stessa difficoltà, in proporzioni ben diverse, per i centri di smistamento dei rifiuti, che devono gestire, classificare e separare migliaia di tonnellate di prodotti, e via via per i vari passaggi di questa filiera dai confini ormai internazionali.

 

La community delle imprese del largo consumo sta da tempo cercando il modo di eliminare queste difficoltà e contribuire attivamente al raggiungimento di tassi di riciclo sempre più alti (i dati italiani sono nel rapporto annuale “L’Italia del riciclo”).

 

Tra gli esperimenti pilota in corso c’è quello che la BBC ha definito il “barcode invisibile”. Si chiama HolyGrail 2.0! – sacro graal due-punto-zero! – l’iniziativa che, sotto l’egida dell’AIM (Association des Industries de Marque, la European Brands Association), ha riunito più di 85 aziende e organizzazioni attive nella fliera del packaging per valutare l’efficacia delle tecnologie di digital watermark (letteralmente filigrana digitale, o marchiatura digitale).per fare una selezione accurata degli imballaggi dei prodotti e quindi permettere un riciclaggio di qualità superiore. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

Consegnato il premio per l’Emporio Solidale Italiano 2020 indetto da PLEF

30-11-2020

Siamo molto felici di segnalare che in queste settimane sono stati consegnati al Gruppo volontario della Caritas di Codogno (LO) i prodotti alimentari donati da LIDL ITALIA (una tonnellata) come contributo previsto dal Premio “Emporio Solidale Italiano 2020” indetto da PLEF e celebrato in occasione del Green Retail Forum 2020, alla presenza del Presidente Luciano Spadon e delle referenti LIDL, Alessia Bonifazi e Alice Pellegatta, intervenute anche durante la giornata dei lavori Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

Si avvia nei mercati rionali di Roma l’iniziativa Coripet per il riciclo del PET

24-11-2020

Al via le attivazioni degli ecocompattatori per la raccolta e il riciclo delle bottiglie in Pet nei mercati cittadini di Roma, come previsto dall’accordo sottoscritto a settembre da Roma Capitale e il consorzio Coripet, socio PLEF. Nei giorni scorsi, nel mercato della Magliana, la Sindaca Virginia Raggi ha inaugurato il primo ecocompattatore nell’ambito dell’iniziativa “Riciclami al mercato… e sarai premiato!”. La logica è quella già presentata dal consorzio nell’ambito dello scorso Green Retail Forum PLEF, quella del “bottle to bottle”: i materiali raccolti avranno nuova vita, in vista dell’obiettivo europeo fissato al 2025 di produrre bottiglie contenenti un 25% di PET riciclato (R-pet).

 

Tutela dell’ambiente, cultura del riciclo e anche un piccolo incentivo per fare la spesa nei nostri rionali. Questo progetto ha avuto molto successo nelle metropolitane, tanto che a sole tre settimane dalla riattivazione delle macchinette nelle stazioni dopo il lockdown, sono state raccolte ben 67mila bottiglie. Entro il mese di dicembre, saranno 17 gli ecocompattatori attivi nei mercati rionali”, ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

PLEF partner di AIESEC per il progetto MakeEAT

16-11-2020

PLEF e AIESEC hanno siglato un protocollo di intesa che promuove la possibilità per le associazioni amiche di PLEF di accogliere per sei settimane studenti universitari provenienti dall’estero per il progetto MakeEAT, che prevede la loro partecipazione alle attività associative attraverso training e workshop sulle tematiche della produzione e consumo responsabile.

 

L’accordo nasce dalla comune volontà di perseguire i propri obiettivi attraverso la valorizzazione dei giovani, affinché possano esplorare e sviluppare il proprio potenziale di leadership in progetti centrati sul rispetto dei vincoli di sostenibilità, ovvero la responsabilità ambientale e sociale nei confronti delle generazioni presenti e future. Quella con AIESEC è un’ulteriore collaborazione di PLEF con istituzioni e organismi, nazionali e internazionali, tesa a costruire una vera cultura internazionale sulle tematiche collegate allo sviluppo sostenibile nelle giovani generazioni (come già avvenuto con l’Associazione Rondine e la IES Foundation). Partner più qualificato in questo senso non poteva esserci visto che AIESEC è la più grande organizzazione di studenti al mondo (18-30 anni). Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

X Edizione Green Retail Forum PLEF – Il Patto necessario delle filiere

29-10-2020

 

Il 21 ottobre si è tenuta la decima edizione del GREEN RETAIL FORUM, da sempre orientato a fare il punto sull’evoluzione verso la sostenibilità nel mondo del largo consumo. L’appuntamento si è tenuto in modalità remota e grazie ai nostri partner, ai soci che hanno collaborato al progetto e ai sostenitori, l’agenda è stata ricca di interventi, registrando la partecipazione di circa 150 persone.

 

Al mattino si sono potute ascoltare le più aggiornate evidenze di ricerca disponibili e le tavole rotonde con i protagonisti testimoni delle loro esperienze/progetti; al pomeriggio è stato possibile seguire i tre gruppi di lavoro tematici per recepire le migliori pratiche e condividere le linee guida più virtuose, e infine si è potuto scoprire il vincitore della seconda edizione del Premio “Emporio solidale italiano 2020”, promosso da PLEF e quest’anno supportato da LIDL Italia Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

Open House Milano 2020: un palinsesto ibrido per la ripartenza

01-10-2020

Sono ancora presenti in ognuno di noi le immagini di una Milano monumentale, vuota e silenziosa dove i profili delle sue architetture si stagliavano imponenti e solitarie nelle piazze e nelle vie. Una bellezza congelata in attesa di nuova vita. È da questo ricordo che nasce Open House Milano 2020, un’edizione ispirata ad un forte e sentito messaggio di ripartenza, con l’intento di tornare a vivere il patrimonio architettonico della città e di riaprire le sue porte.

 

Dal 2016 infatti, OHM celebra il l’architettura e l’urban design del capoluogo lombardo aprendo in un solo weekend più di 100 siti solcando varie epoche e stili oltre a testimoniare la sua trasformazione, la riqualificazione delle zone periferiche, la verticalità dello skyline contemporaneo e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico.

 

33.000 visitatori hanno partecipato alla quarta edizione (2019) della kermesse, nata a Londra nel 1992 e che coinvolge internazionalmente 55 città riunite nel circuito Open House Worldwide, registrando così un trend in crescita della manifestazione a cui partecipano, nel mondo, 1.850.750 persone in un solo anno.

 

Nel 2020 OHM torna adattandosi al contesto attuale, riformulando le consuete modalità organizzative e introducendo alcune novità che arricchiranno il programma di aperture fisiche con contenuti speciali e aperture digitali. Un modo per celebrare la milanesità mettendo in primo piano i protagonisti dell’ambito creativo e progettuale della città, per un’edizione corale dove sarà possibile condividere esperienze, scoprire spazi privati ed esclusivi, in una narrazione polifonica che restituirà una fotografia della poliedrica scena culturale milanese Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

APPUNTAMENTI. A Roma è tempo di CHANGE, il nuovo festival di architettura

21-09-2020

Come association partner dell’iniziativa, siamo lieti di segnalare l’appuntamento con la prima edizione del Festival “Change. Architecture Cities Life” che si terrà a Roma dal 24 settembre al 31 ottobre.

 

Progetto vincitore Bando MIBACT-DGCC, ideato da Open City Roma, Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e Fondazione MAXXI, CHANGE è un nuovo festival di architettura, il cui debutto è slittato nell’autunno 2020 a causa della pandemia. Per illustrarne premesse, obiettivi e sfide, riportiamo l’intervista di Artribune al nostro socio architetto Davide Paterna, presidente di Open City Roma, soggetto capofila nel team promotore Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

Campagna di crowdfunding per Biova, il progetto di economia circolare che produce birra dal pane

31-07-2020

Siamo lieti di segnalare l’avvio della campagna di crowdfunding di Biova, il progetto di economia circolare -presentato durante lo scorso Green Retail Forum PLEF dal nostro socio Gianni Giovine – che permette di produrre una birra artigianale di qualità, trasformando il rifiuto alimentare (il pane) in una materia prima di valore.

 

L’idea di Biova parte dal concetto che il rifiuto alimentare, che ad oggi riduce di due volte i margini (non è più vendibile e deve essere smaltito), possa diventare una materia prima di valore all’interno di un progetto di produzione a doppio valore aggiunto. Oltre a consentire di recuperare la marginalità lungo la filiera, Biova offre al mercato un prodotto finale “virtuoso” che rispetta l’ambiente e le persone, e il cui valore va a riflettersi direttamente sull’immagine di chi lo produce e distribuisce Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

Continuano i seminari formativi dell’Accademia della Sostenibilità d’Impresa

07-02-2020

Continuano i seminari formativi dell’Accademia della Sostenibilità d’Impresa, la proposta di alta formazione gestionale per manager d’impresa, professionisti e neo laureati, promossa da PLEF, ADICO, A.P.I., Advanced Smart Solutions e curata da PLEFAS.

 

L’Accademia è nata con l’obiettivo di far comprendere nel dettaglio le fasi evolutive del cambiamento in atto, attraverso un piano di formazione specifico in 7 moduli, in programma da giugno 2019 a marzo 2020.

 

Il 13 febbraio e il 20 febbraio, presso la sede di Altavia Italia, ci saranno le due mezze giornate dedicate al tema della Rendicontazione non finanziaria: la prima sessione permetterà di comprendere come mai la rendicontazione delle imprese deve sempre più considerare i fattori ESG (environmental, social, governance) parte integrante delle strategie d’impresa. Verranno illustrate le metodologie di reportistica e di comunicazione oggi esistenti, con le esemplificazioni delle miglior pratiche italiane ed internazionali. Ad integrazione, sul fronte della sperimentazione italiana, verrà proposto un approccio riferito alle 12 dimensioni del BES (Benessere Equo Sostenibile) concettualmente riconciliato agli SDG’s dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. La seconda parte permetterà di esercitarsi sulle case history presentate, secondo una griglia di valutazione atta a riconoscere la pertinenza delle evidenze dichiarate rispetto ai temi ESG della normativa europea. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·