Anche PLEF firma l’appello per gli investimenti europei per il clima

27-10-2020

Il clima non può attendere: è il momento del fare. Cento esponenti di importanti imprese e associazioni di impresa italiane, tra cui PLEF, lanciano un appello per rendere gli investimenti europei più ambiziosi e adeguati alla sfida di una transizione ecologica, climatica che poggia su tre capisaldi: ambizione climatica per aumentare la quota di finanziamenti dedicati al clima del Recovery Fund, criteri climatici stringenti per indirizzare gli investimenti, una lista di esclusione delle attività anti-clima da non finanziare.

 

L’appello è rivolto ai parlamentari Italiani, ai rappresentanti italiani in Parlamento Europeo e ai membri del Governo italiano per sostenere che le proposte europee per il clima e l’ambiente siano rese più incisive, in vista della negoziazione relativa alla versione finale del pacchetto di ripresa europeo post Covid, prevista per il mese di novembre.

 

La transizione verso un’economia ambientalmente sostenibile e climaticamente Neutrale – si legge nell’ appello – rappresenta una sfida epocale che cambierà il sistema energetico e i modelli di produzione e consumo in tutti i settori”.

 

Le tre direttrici indicate nell’ appello prevedono in particolare Leggi tutto

Tags: · · · · · · · ·

Stati Generali della Green Economy 2020

23-10-2020

Si aprono le iscrizioni alla nona edizione degli Stati Generali della Green Economy 2020, che si terranno in modalità esclusivamente digitale il 3 e 4 novembre con Ecomondo Key-Energy, dedicati quest’anno al tema Il green deal al centro del Piano di rilancio per l’Italia – Una nuova fase per la green economy”.

 

L’iniziativa, appuntamento di riferimento della green economy in Italia, è organizzata dal Consiglio Nazionale della Green Economy, di cui PLEF è membro fin dalla sua costituzione, composto da 69 organizzazioni di imprese, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e della Commissione europea.

 

Le due sessioni plenarie vedono la partecipazione di autorevoli relatori istituzionali e del mondo delle imprese nazionali e internazionali. Di seguito il programma delle due sessioni plenarie e le cinque sessioni tematiche.

 

Programma | Link

 

Di seguito le indicazioni per procedere all’iscrizione online Leggi tutto

Tags: · · · ·

Rapporto ASviS 2020. La pandemia rallenta il percorso verso l’Agenda 2030, ma l’Europa traccia la linea

12-10-2020

Giovedì 8 ottobre si è tenuto l’evento conclusivo del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020 (cui ha partecipato anche PLEF con il dibattito pubblico sul ruolo dei Territori per lo Sviluppo Sostenibile del Paese) promosso da ASviS. Il portavoce Enrico Giovannini nella sua relazione ha illustrato il Rapporto 2020 dell’Alleanza concludendo il suo intervento con una frase della recentissima enciclica del Papa: “Il politico è un realizzatore, è un costruttore con grandi obiettivi, con sguardo ampio, realistico e pragmatico anche al di là del proprio Paese. Il nostro augurio è di avere una classe dirigente, una classe politica italiana ed europea all’altezza di questo compito”.

 

All’incontro è intervenuto anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha chiuso i lavori: “Dobbiamo assolutamente rimediare alle conseguenze del cambiamento climatico, dell’inquinamento, del deterioramento del capitale naturale. I giovani ci lanciano la richiesta di un patto intergenerazionale e noi non possiamo rispondere con una visione egoistica. In Italia, in Europa, nel mondo siamo consapevoli che questo è il momento delle scelte, non si può più tergiversare o rimanere silenziosi e inerti rispetto a questa richiestaLeggi tutto

Tags: · · · ·

PLEF al Festival ASviS per discutere sul ruolo dei Territori per la rigenerazione sostenibile del Paese

08-10-2020

Nel giugno 2020, durante l’acceso dibattito in merito alla ripresa economica del Paese a seguito dell’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, PLEF ha pubblicato il documento dal titolo Rigenerare i territori e le Pmi di territorio per rigenerare il Paese, imperniato sulla centralità dei territori per uno sviluppo sostenibile dell’Italia, suscitando l’interesse di diversi esponenti del mondo accademico, politico, amministrativo e del Terzo settore.

 

Il 26 settembre 2020 PLEF ha organizzato un dibattito pubblico chiedendo ad alcuni di loro di esprimere la propria opinione sul tema Leggi tutto

Tags: · · · · · · · · ·

Open House Milano 2020: un palinsesto ibrido per la ripartenza

01-10-2020

Sono ancora presenti in ognuno di noi le immagini di una Milano monumentale, vuota e silenziosa dove i profili delle sue architetture si stagliavano imponenti e solitarie nelle piazze e nelle vie. Una bellezza congelata in attesa di nuova vita. È da questo ricordo che nasce Open House Milano 2020, un’edizione ispirata ad un forte e sentito messaggio di ripartenza, con l’intento di tornare a vivere il patrimonio architettonico della città e di riaprire le sue porte.

 

Dal 2016 infatti, OHM celebra il l’architettura e l’urban design del capoluogo lombardo aprendo in un solo weekend più di 100 siti solcando varie epoche e stili oltre a testimoniare la sua trasformazione, la riqualificazione delle zone periferiche, la verticalità dello skyline contemporaneo e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico.

 

33.000 visitatori hanno partecipato alla quarta edizione (2019) della kermesse, nata a Londra nel 1992 e che coinvolge internazionalmente 55 città riunite nel circuito Open House Worldwide, registrando così un trend in crescita della manifestazione a cui partecipano, nel mondo, 1.850.750 persone in un solo anno.

 

Nel 2020 OHM torna adattandosi al contesto attuale, riformulando le consuete modalità organizzative e introducendo alcune novità che arricchiranno il programma di aperture fisiche con contenuti speciali e aperture digitali. Un modo per celebrare la milanesità mettendo in primo piano i protagonisti dell’ambito creativo e progettuale della città, per un’edizione corale dove sarà possibile condividere esperienze, scoprire spazi privati ed esclusivi, in una narrazione polifonica che restituirà una fotografia della poliedrica scena culturale milanese Leggi tutto

Tags: · · · · · ·

Green Retail Forum PLEF – Quasi tutto pronto per la X edizione

29-09-2020

 

Il 21 ottobre torna il GREEN RETAIL FORUMgiunto alla sua decima edizione, per fare il punto sull’evoluzione verso la sostenibilità nel mondo del largo consumo. Un appuntamento unico per i professionisti del settore in un contesto indipendente, libero ed informato. Grazie ai nostri partner, ai soci che hanno collaborato al progetto e ai sostenitori, l’agenda è ricca e raccomandiamo che venga seguita per l’intera giornata: al mattino ascoltando le più aggiornate evidenze di ricerca disponibili e le tavole rotonde con i protagonisti testimoni delle loro esperienze/progetti, a cui poter porre le proprie domande; al pomeriggio partecipando ai gruppi di lavoro tematici per recepire le migliori pratiche e condividere le linee guida più virtuose, e infine scoprendo il vincitore del Premio “Emporio solidale italiano 2020”. Leggi tutto

Tags: · · · · · · ·

La Carta di Firenze per l’economia civile

26-09-2020

Venerdì 25 settembre 2020, durante l’inaugurazione della seconda edizione del Festival nazionale dell’Economia Civile organizzato dai nostri amici di Next – Nuova economia per tutti, al presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stata consegnata la «carta di Firenze», il documento che riassume in 8 punti la proposta che molte imprese stanno sperimentando con successo: sostenere il valore del lavoro e delle persone; credere nella biodiversità delle forme d’impresa; promuovere la diversità e l’inclusione sociale; valorizzare l’impresa come luogo di creatività e di benessere; investire nell’educazione e nella promozione umana; proporre una nuova idea di salute e benessere; coltivare il rispetto e la cura dell’ambiente; attivare energie giovani, innovazione e nuove economie Leggi tutto

Tags: · · · · ·

ASviS: necessario un piano strategico per rendere l’Italia resiliente, giusta e sostenibile

23-09-2020

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) è l’occasione non solo per definire politiche coerenti nella direzione della sostenibilità economica, sociale e ambientale, ma anche per dotarsi di istituzioni in grado di programmare il futuro del Paese a lungo termine. Le risorse del Next Generation EU (oltre 200 miliardi di euro), insieme agli altri fondi europei e nazionali, tra cui quelli derivanti dalla riconversione di 19 miliardi di sussidi dannosi per l’ambiente verso una trasformazione del sistema produttivo nella direzione del Green new deal, costituiscono un’opportunità senza precedenti, da non sprecare. Ma per realizzare tale sinergia è indispensabile uno sforzo istituzionale anch’esso senza precedenti, che coinvolga lo Stato, le Regioni e gli enti locali, le forze economiche e sociali, e tutta la società, compresi i giovani. Questo, in estrema sintesi, è il messaggio emerso dall’evento inaugurale del Festival dello sviluppo sostenibile.

 

L’evento di apertura ha mostrato che gli italiani, a causa della crisi generata dalla pandemia, sono più che nel passato orientati allo sviluppo sostenibile: sempre più pressante è la richiesta alla politica di affrontare alla radice le cause profonde degli shock ambientali, sanitari, economici e sociali che si sono manifestati negli ultimi dieci anni Leggi tutto

Tags: · · · · · · ·

Liliana Segre, l’ultima testimonianza pubblica a “Rondine” per trasformare la memoria in un futuro senza odio e violenza

22-09-2020

Saranno i nostri giovani amici di Rondine Cittadella della Pace a raccogliere il patrimonio morale di Liliana Segre, giovani “nemici” che hanno scelto di convivere e impegnarsi per superare l’odio che separa i loro popoli. Il prossimo 9 ottobre, dalle ore 10.30 nell’antico borgo medioevale di Rondine ad Arezzo, la senatrice a vita consegnerà loro il testimone – quali rappresentanti ideali di tutti i giovani italiani e del mondo – perché proseguano e diffondano il suo messaggio di pace e superamento dell’odio.

 

L’iniziativa è realizzata dal “Comitato Promotore dell’evento pubblico per Liliana Segre”, costituitosi per promuovere la memoria della Senatrice a vita e trasformarla in un bene comune a disposizione dell’umanità e della ripartenza dell’Italia. L’ evento sarà accessibile a tutti grazie al digitale sulla piattaforma grazieliliana.rondine.org proprio perché il messaggio della Segre possa diventare universale e raggiungere milioni di persone. L’iniziativa è realizzata con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, inoltre vedrà come media partner RAI e Agenzia Stampa Dire Leggi tutto

Tags: · · · · · ·

APPUNTAMENTI. A Roma è tempo di CHANGE, il nuovo festival di architettura

21-09-2020

Come association partner dell’iniziativa, siamo lieti di segnalare l’appuntamento con la prima edizione del Festival “Change. Architecture Cities Life” che si terrà a Roma dal 24 settembre al 31 ottobre.

 

Progetto vincitore Bando MIBACT-DGCC, ideato da Open City Roma, Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e Fondazione MAXXI, CHANGE è un nuovo festival di architettura, il cui debutto è slittato nell’autunno 2020 a causa della pandemia. Per illustrarne premesse, obiettivi e sfide, riportiamo l’intervista di Artribune al nostro socio architetto Davide Paterna, presidente di Open City Roma, soggetto capofila nel team promotore Leggi tutto

Tags: · · ·