EVENTI – Conferenza Stampa “La casa dei Pesci”

Talamone, 29/06/12

panoramicadietro

Il Circolo della Vela di Talamone ha ospitato la presentazione ufficiale del progetto “La Casa dei Pesci”.


L’iniziativa è finalizzata alla realizzazione, nel golfo dell’Argentario, di una grande zona di mare protetta dalla pesca a strascico. Questo non solo tramite la posa sul fondale marino di dissuasori in cemento armato, ma anche attraverso installazioni artistiche di sculture di marmo realizzate da famosi artisti e scultori locali. Queste statue, collegate in un itinerario artistico dalla terraferma al bagnasciuga, arriveranno alle profondità marine connotando l’intera area di un valore culturale e turistico che, unito alla tutela dell’ambiente e della fauna marina, farà della Maremma un vero punto di riferimento della sostenibilità.



La realizzazione di questo progetto rappresenta una grande soddisfazione per tutti coloro che si sono impegnati per dare alla luce questo gioiello. Primo tra tutti Paolo Fanciulli, che da anni lotta per difendere il suo grande amore, il mare, dalle barbarie di pescatori senza scrupoli. Alla Conferenza Paolo è emozionato e dice di essere più bravo in barca piuttosto che con le parole. Ma le parole non servono: la passione e la determinazione nei suoi occhi parlano da sole.


Lucio Sabbadini, presidente del Comitato per la Casa dei Pesci, è felice di vedere che tanta gente ha accolto con entusiasmo il progetto, comprese le amministrazioni locali e la Regione.


Le sculture verranno realizzate utilizzando 100 blocchi di marmo generosamente donate dal Gruppo Cave Michelangelo, Presidente Franco Barattini, ottenute grazie all’attività delle socie Alessandra Lancellotti e Mariella Poli.


Alessandra Lancellotti, art manager, ha presentato alcuni degli artisti che realizzeranno queste opere come Beverly Pepper, Girolamo Ciulla, Luciano Massari, Emanuele De Reggi. Tra gli emergenti ricordiamo Giorgio Butini, Massimo Catalani, Michele Ciribifera, Massimo Lippi, che realizzareanno queste opere con il supporto di Marcella Poli.


In chiusura alla giornata assistiamo al primo colpo di scalpello di Massimo Catalani. Si percepisce l’emozione nell’aria: qualcosa di bello ed emozionante sta per nascere grazie a uomini e donne che hanno saputo riconosce e valorizzare la straordinaria ricchezza e bellezza della natura.


Per vedere le foto del conferenza visitate la nostra pagina su fb.


Il progetto della Casa dei Pesci non solo è “bello da emozionare” ma è anche utile: per l’ambiente, il turismo, la cultura. Partecipate anche voi alla raccolta fondi per aiutare l’iniziativa.


PLEF organizza una scuola estiva nella Maremma Toscana (21-27 Luglio 2012) e dedicherà Domenica 22 Luglio a Paolo Fanciulli e al suo progetto (foto Summer School PLEF 2011).


Condividete i link dell’iniziativa: più persone conoscono il progetto più persone potranno aiutarci a realizzarlo!


Sito del progetto “La Casa dei Pesci”: www.lacasadeipesci.org

Sito di Paolo Fanciulli: www.paoloilpescatore.it


0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.