eventi

EVENTI. Un viaggio nel futuro del nostro pianeta

lucky-bite-dinner-table-gaArriva in Italia, dopo essere stata ospitata al Liberty center di Boston, la mostra “2050: il pianeta ha bisogno di te”, in programma a Milano alla Rotonda della Besana dal 9 Novembre 2010 al 30 Gennaio 2011, per poi proseguire a Venezia e Napoli.


Ideata dal Science Museum di Londra, una delle più grandi istituzioni museali mondiali, intende sollecitare la necessità di una sempre più ampia conoscenza da parte di tutti, dai bambini ai decisori, dei temi legati alla nostra capacità di progettare uno sviluppo sostenibile, inserendosi nel piano organico di informazione sui temi del futuro della Terra in occasione dell’Anno Mondiale della Biodiversità delle Nazioni Unite.


In uno scenario generale caratterizzato dalla drammaticità di fenomeni legati alle dinamiche demografiche, all’incertezza sulle riserve petrolifere, alla scarsa disponibilità di cibo e di acqua, al riscaldamento globale, il concetto stesso di «sostenibilità» è diventato un modo obbligato di operare in tutti i campi, che vede la crescita finalizzata primariamente al benessere comune.


La mostra sarà organizzata in quattro sezioni, che esplorano gli ambiti fondamentali che gestiti con attenzione oggi potranno migliorare il mondo di domani:

  1. CIBI E BEVANDE: i visitatori sono incoraggiati a pensare da dove proviene il cibo, la quantità di risorse necessarie a produrlo: come cambierà la produzione di cibo in futuro in base alle nuove possibilità tecnologiche, come OGM e nanotecnologia.
  2. TEMPO LIBERO: i visitatori sono guidati a comprendere l’impatto ambientale degli aspetti del loro stile di vita tra cui il gioco, le vacanze e le comunicazioni.
  3. MOBILITÀ: come stanno cambiando i mezzi di trasporto tradizionali per ridurre l’impatto ambientale: i nuovi carburanti, come l’idrogeno e i biocarburanti, e l’impatto delle diverse modalità di trasporto.
  4. ABITARE: abbiamo bisogno di proteggerci dagli elementi naturali per sopravvivere. Ma gli edifici in cui viviamo sono molto di più di un semplice rifugio, conferiscono un senso di identità e di comunità.

La mostra propone un’esplorazione di come si vive e si vivrà in un pianeta che sta cambiando: i visitatori verranno condotti in un tour virtuale da quattro “personaggi del 2050”, in un viaggio alla scoperta delle tecnologie applicate alle necessità quotidiane, dei diversi approcci alla sostenibilità e nella visita di una città del futuro con un approfondimento finalizzato al nostro Paese per ogni area tematica.
Il percorso si snoda attraverso un tour digitale tecnologicamente all’avanguardia, con un percorso hands on studiato appositamente per i bambini, come un grande gioco interattivo: una personal-card è assegnata ad ogni visitatore, il quale, proseguendo lungo le varie sezioni, dichiara le proprie abitudini quotidiane che vengono registrate sulla carta personale. Al termine del percorso, la carta avrà raccolto sufficienti informazioni sul comportamento del “giocatore” e potrà indicare se esso sia virtuoso o meno in termini di sostenibilità ambientale.


La mostra, organizzata da Codice, sarà affiancata da un intenso programma didattico per le scuole e le famiglie e da incontri di approfondimento con esperti internazionali.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.