APPUNTAMENTI. Meeting di Primavera SUSDEF: Rilanciare l’economia puntando su 5 settori green

14-03-2019

Torna l’appuntamento annuale con il Meeting di Primavera della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile che quest’anno sarà dedicato al tema Rilanciare l’economia italiana puntando su 5 settori green e si terrà a Roma l’11 aprile 2019 dalle 14.30 alle 17.30 presso il Radisson Blu Hotel (Via Filippo Turati 171).

 

In occasione del Meeting verrà presentato il Rapporto Rilancio economico e dell’occupazione in Italia – Politiche e misure in 5 settori strategici della green economy – 2020-2025 sui potenziali di sviluppo della green economy attraverso 5 set di misure green da attuare nel periodo 2020-2025 con provvedimenti normativi e investimenti pubblici e privati per rilanciare economia e l’occupazione nel nostro Paese. Le 5 misure chiave prevedono: un rilancio delle fonti rinnovabili; azioni di riqualificazione energetica degli edifici privati e pubblici; potenziamento delle azioni per la circular economy; realizzazione di un programma nazionale di rigenerazione urbana; misure per la mobilità urbana sostenibile.

 

La partecipazione all’evento è aperta e gratuita. E’ necessario registrarsi al seguente link: Form di Registrazione Online | link

 

Tags: · · · · · · ·

INIZIATIVE. Climate Strike: il 15 marzo lo sciopero mondiale dei più giovani per salvare il Pianeta

11-03-2019

Tre anni dopo la firma dell’Accordo di Parigi COP21, le promesse devono ancora trasformarsi in azioni ed è sempre più urgente accelerare la transizione verso un’Italia senza emissioni di gas serra.

 

Aria pulita, oceani  liberi da plastica, energia da fonti rinnovabili: i più giovani lanciano un chiaro messaggio alla classe politica per un futuro sostenibile e lo sciopero è lo strumento che hanno individuato per farsi sentire, non sentendosi rappresentati da nessuna istituzione.

 

Per questo motivo Venerdì 15 marzo è stato organizzato il “Global Climate Strike For Future“, un movimento spontaneo nato dal basso, per chiedere interventi concreti contro il riscaldamento globale e per proteggere il Pianeta. L’iniziativa è stata ispirata dall’esempio di Greta Thunberg, Leggi tutto

Tags: · · · · ·

APPUNTAMENTI. 1° Conferenza nazionale sul futuro sostenibile delle plastiche

06-03-2019

La Federazione Gomma Plastica e Unionplast promuovono per il prossimo 5 aprile 2019, a Milano, la Prima Conferenza nazionale sul futuro sostenibile delle plastiche, che si terrà presso la Sala Bianchi del Sole 24 Ore. La conferenza vuole essere un’occasione di incontro, dibattito e confronto con l’obiettivo di definire un percorso futuro capace di coniugare crescita economica, innovazione e sostenibilità ambientale e sociale, anche attraverso la presa di coscienza dell’importanza del comportamento corretto di cittadini e consumatori nella gestione dei prodotti in plastica a fine vita. Sostengono l’iniziativa IPPR – Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo e Montello S.p.A.

 

Interverranno il Presidente di Unionplast Luca Iazzolino, il Segretario grenerale di IPPR Cristina Poggesi, Anna Bortoluzzi, esperta di LCA in Quota Sette srl, il Direttore Generale di ISPRA e VicePresidente dell’Agenzia Europea per l’Ambiente Alessandro Bratti, Leggi tutto

Tags: · · · ·

APPUNTAMENTI. Primo Rapporto sull’Economia circolare in Italia – 2019

04-03-2019

Si è recentemente tenuta a Roma la Conferenza Nazionale sull’economia circolare del Circular Economy Network, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

 

In occasione della Conferenza è stato presentato il primo Rapporto sull’economia circolare in Italia – 2019 (consultabile a questo link) che ha valutato le performance dell’Italia rispetto all’attuazione della Strategia europea sull’economia circolare, in particolare tenendo conto della produzione, del consumo, della gestione dei rifiuti, del mercato dei materiali riciclati, dei settori come la plastica e i rifiuti alimentari, degli investimenti, dell’occupazione e dell’innovazione, e fornendo anche un confronto con le principali economie europee.

 

L’Italia rimane prima in Europa nell’indice complessivo di circolarità (103 punti), Leggi tutto

Tags: · · · · · · · ·

APPUNTAMENTI. La politica italiana e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. A che punto siamo?

28-02-2019

Mercoledì 27 Febbraio si è tenuto a Roma un convegno presso la Camera dei Deputati, in cui l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) ha presentato l’esito delle proprie analisi sulle coerenze della nuova legge di bilancio con i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU, alla presenza del Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, e del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

 

Planet Life Economy Foundation era presente a quel convegno, anche perché partecipa sin dall’inizio ai lavori dell’Alleanza, costituitasi nel 2016, ed è presente in diversi gruppi di lavoro sui singoli obiettivi.

 

L’importanza del tema della Sostenibilità è per altro un tema di fortissima attualità presso tutti i pubblici e, per quanto riguarda la popolazione italiana, oltre l’80% della gente [1] si dichiara favorevole alle politiche che sostengono uno Sviluppo Sostenibile. Questa ricerca dimostra che gli sforzi operati dalla nostra Fondazione dal 2003 e nei sedici anni della sua attività, hanno lasciato un segno davvero sostanziale alla conoscenza e all’evoluzione culturale di questo tema, soprattutto per quanto riguarda le strategie evolutive delle Imprese e dei territori, le relative politiche industriali e le implicazioni sui mercati e sugli stili di consumo. Leggi tutto

Tags: · · · · · · · ·

NOTIZIE. Sottoscritta la Carta per l’economia circolare

25-02-2019

Confindustria, Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani, CLAAI, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop e ConfApi hanno sottoscritto la “Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nell’economia circolare” (link). Per affrontare le nuove sfide ambientali e cogliere le opportunità offerte dalla digitalizzazione dei processi produttivi e di consumo, è necessario un cambio di approccio da parte di tutti gli stakeholders e il coinvolgimento del sistema economico nel suo complesso.

 

Il documento individua 10 linee di intervento e punti programmatici che, attraverso un percorso di impegni concreti, sarà la base per l’avvio di un confronto con gli interlocutori istituzionali. I 10 punti affrontano aspetti di carattere regolatorio, normativo, economico e tecnologico, dall’abbattimento delle barriere burocratiche, alla necessità di favorire investimenti in ricerca e innovazione, fino ad arrivare ad una capacità impiantistica virtuosa. La carta per l’economia circolare è un primo impegno condiviso per lo sviluppo e la competitività delle imprese italiane in tema di economia circolare.

 

Tags: · · · · ·

INIZIATIVE. Torna “M’illumino di meno” per promuovere stili di vita sostenibili

24-02-2019

M’illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Un’iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti.

 

M’illumino di Meno torna il primo Marzo 2019 ed è dedicata all’economia circolare. L’imperativo è riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare “il fine vita” delle cose. Perché le risorse finiscono, ma tutto si rigenera: bottiglie dell’acqua minerale che diventano maglioni, carta dei giornali che ritorna carta dei giornali, una cornetta del telefono diventa una lampada, fanghi che diventano biogas.

 

M’illumino di Meno è diventata la festa degli stili di vita sostenibili e anche PLEF coglie l’occasione di questa giornata per invitare il proprio network a far sì che la scelta di adottare comportamenti e stili di vita sostenibili non sia valida solo per un giorno, ma si traduca in quotidianità.

 

Tags: · · ·

PLEF. Incontro in Regione Piemonte per la presentazione del Premio Bezzo

22-02-2019

 

L’idea del Premio Bezzo, organizzato da AREGAI, PLEF e AIQUAV e giunto alla sua seconda edizione, nasce dall’esperienza virtuosa delle mense dell’Ospedale di Asti ed è dedicato ad un testimone della cooperazione piemontese, il Cav. Giuseppe Bezzo, presidente di Codé Crai Ovest e consigliere direttivo di Crai nazionale, che seppe riconoscere il valore della collaborazione tra i diversi attori locali per sviluppare il benessere della comunità.

 

Mercoledì 27 febbraio, presso la Sala Giunta della Regione Piemonte, ospiti dell’Assessora Cerutti, Leggi tutto

Tags: · · · · · · · · ·

NOTIZIE. L’Italia è il primo Paese a firmare l’Appello “Leaders for Peace”

22-02-2019

Nuova fondamentale tappa nel cammino di “Leaders for Peace”! Dopo il viaggio negli Stati Uniti e Canada dei nostri amici di Rondine per lanciare la campagna “Leaders for peace” (leggi l’articolo), l’appoggio morale espresso dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il forte sostegno di Papa Francesco, arriva anche la risposta del Governo italiano: l’Italia è il primo Paese a firmare l’Appello.

 

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha sottoscritto un impegno morale a destinare una cifra simbolica, spostata dal bilancio della Difesa, per investirla in una borsa di studio per la formazione di nuovi leader di pace.

 

Il riconoscimento di questa campagna da parte dell’Italia offre a Rondine la chiave per aprire il dialogo con la comunità internazionale: nei prossimi tre anni l’obiettivo sarà quello di incontrare i capi di Stato, aprire il dialogo anche nei contesti più ostili e proporsi come soggetto accreditato per intervenire nei processi di pacificazione in una prospettiva a lungo termine Leggi tutto

Tags: · · ·

PLEF. Con ANAPI al Made EXPO di Milano per parlare di riqualifica degli edifici grazie alla riallocazione dei SAD

21-02-2019

Prospettive e nuovi sbocchi professionali, GDPR, privacy e video sorveglianza, rapporti di vicinato, contabilità condominiale, fatturazione elettronica, recupero crediti, edifici intelligenti, barriere architettoniche in condominio: sono alcuni degli argomenti che verranno affrontati da avvocati, commercialisti e tecnici, durante la tre giorni di convegni che ANAPI – Associazione Nazionale Amministratori Professionisti d’Immobili, ha organizzato all’interno del MADE EXPO di Milano dal 13 al 16 marzo 2019.

 

Il Made Expo rappresenta un momento importante di incontro e di confronto su tematiche che ruotano attorno all’innovazione e all’edilizia. Venerdì 15 marzo, alle ore 10.30, su invito di ANAPI, interverrà anche il presidente PLEF, Emanuele Plata, approfondendo il tema della riallocazione dei sussidi ambientali dannosi all’ambiente per la riqualifica degli edifici (padiglione 6 H48).

 

Guarda il programma completo delle quattro giornate.

 

Tags: · · · · · · ·