economia

NOTIZIE. Al via il primo Censimento permanente delle imprese

Il 20 maggio 2019 ha inizio la 1°edizione della rilevazione multiscopo del nuovo Censimento permanente delle imprese dell’ISTAT, che durerà fino al 16 settembre 2019. Per la prima volta il Censimento da decennale diventa triennale, consentendo di rilasciare informazioni continue e tempestive (i dati preliminari saranno disponibili entro la fine del 2019).

 

A differenza dei censimenti tradizionali, la rilevazione sarà di tipo campionario mentre la diffusione dei dati sarà di tipo censuario grazie all’integrazione delle informazioni raccolte dalla rilevazione con quelle contenute nei registri statistici e nelle indagini economiche correnti. Ciò consentirà di aggiornare annualmente i principali indicatori strutturali a livello nazionale e territoriale.

 

La rilevazione interesserà circa 280.000 imprese con 3 o più addetti. Sono previsti sia l’obbligo di risposta che la relativa sanzione in caso di mancato adempimento. I principali vantaggi introdotti dalla nuova rilevazione sono l’aumento della quantità e della qualità dell’offerta informativa, il contenimento dell’onere statistico sugli operatori economici e la riduzione dei costi complessivi della produzione statistica ufficiale. Il nuovo Censimento permanente consentirà infatti di restituire informazioni più dettagliate, rilevanti e approfondite, e quindi utili per le decisioni di politica economica e per la governance del Paese.

 

Tra i nuovi quesiti inseriti nel questionario, alcuni sono utili a comprendere la responsabilità delle imprese verso ambiente, territorio e collettività. Saranno infatti raccolte informazioni sulle azioni intraprese per ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività e migliorare il benessere lavorativo, le pari opportunità e la genitorialità, oppure a favore del tessuto produttivo del territorio in cui operano. Diverse associazioni di categoria ed esperti, tra cui PLEF, erano stati preliminarmente coinvolti per un approfondimento sul tema (vedi convegno 2018).

 

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.