notizie

NOTIZIE. E’ già Blue Economy?

Dopo una lunga sospensione, è tornato in edicola “Terra“, giornale ecologista diretto da E. Giordana. Nel primo numero di questo mensile di approfondimento e ricerca, stampato interamente su carta ecologica, è comparsa un’intervista a Gunter Pauli, il guru della Blue Economy. Vi segnaliamo tale intervista poichè il modello proposto da PLEF (consciousness capitalism©), definito e stampato prima dell’edizione del libro sulla Blue Economy, già includeva quelle nozioni.


be_conceptsNell’intervista l’imprenditore-pensatore che ha fondato la Zero Emission Research & Initiatives, passa dal tema dell’eco-efficienza alla biomimesi, dalla tutela ambientale alla rigenerazione degli ecosistemi. Spiega la condizione poco sostenibile della “Green Economy”, auspicando l’era della Blue Economy come modello di sviluppo in grado di produrre innovazione e creare lavoro, ispirandosi direttamente ai comportamenti della Natura. La Blue Economy prospetta un mondo di abbondanza, applicando nuove tecnologie bio-imitative in grado di riprodurre materie prime e materiali oggi sempre più scarsi. Inoltre prospetta un’economia rigenerativa e indica nella ecoalfabetizzazione, nel cambiamento del sistema educativo e in quello dei modelli di consumo i tre principali problemi del pianeta.


Insomma, tanto di cappello a Gunter Pauli, per le idee e i progetti che sta portando avanti, ma un piccolo plauso anche alla nostra Fondazione che da quasi dieci anni si impegna per promuovere e rendere praticabili all’interno delle imprese le corrette logiche della Sostenibilità, anche già includendo quelle nozioni oggi conclamate dal noto autore.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.