comunicazioni

NOTIZIE. ‘Un Pane Per Tutti’ in concorso per ‘Non Sprecare’. Nel frattempo il cibo è “sospeso”

Cari Amici,

vi segnaliamo che il progetto “Un pane per tutti” della socia Marina Borghetti è in lizza per il Premio “Non sprecare”, che mira a promuovere i progetti e le buone pratiche economiche e sociali che mettano in discussione il paradigma contemporaneo dello spreco.

Il Premio si articola in 4 sezioni (Personaggio, Aziende, Istituzioni e Associazioni, Scuole) rivolte a persone fisiche e/o giuridiche che abbiano realizzato, nel corso dell’anno decorrente, originali e utili iniziative antispreco. Le proposte dovranno pervenire entro il 15 Ottobre 2014. Per saperne di più: www.nonsprecare.it

Oltre a segnalarvi il premio, cogliamo l’occasione per informarvi anche su un’iniziativa di carattere solidale che si sta diffondendo in tutto il territorio nazionale in svariate forme e che la stessa Marina Borghetti sta conducendo a Brescia tramite la sua Associazione. L’iniziativa si intitola “Il cibo sospeso” e consente di raccogliere alimenti da destinare ai più bisognosi, come illustrato nella foto che riportiamo qui sotto che ritrae Borghetti insieme ad una esercente che ha aderito.

Per il riconoscimento delle persone in reali difficoltà economiche si adotta una logica di territorio: i negozianti, consapevoli della realtà in cui operano, riconoscono le persone bisognose e collaborano con altri enti caritatevoli della zona, come ad es. le parrocchie, per la distribuzione degli alimenti raccolti.

Come ci suggerisce Marina, Passiamo Parola!

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.