notizie

PLEF. Avviata la ricerca sul Benessere Equo Sostenibile per la comunità vincitrice del Premio Bezzo

Con la definizione degli indicatori che verranno presi in esame e delle modalità con cui verrà gestita, si avvia la ricerca acquisita dal Comune di Casale Monferrato col premio Bezzo, organizzato da PLEF e dalla gemellata AREGAI, e affidata ad un ricercatore selezionato da AIQUAV ed ISTAT che per la prima volta, con il lavoro di un anno finanziato dal sistema del socio CRAI, finalizzerà l’indicatore del Benessere Equo Sostenibile per una comunità locale, la sua amministrazione e la cittadinanza.

 

Contestualmente continua la partnership tra AREGAI, PLEF e AIQUAV, per la preparazione della II edizione del Premio Bezzo, volta a promuovere il benessere sostenibile sul territorio usando la ristorazione come punto di riferimento.

 

Nel 2018, già proclamato anno nazionale del cibo italiano dai Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali e dei beni culturali e del turismo, il premio dedicherà l’attenzione alla ristorazione in pausa pranzo, coinvolgendo la filiera agroalimentare e dando valore al mondo dei pubblici esercizi, compresi bar e caffè e le nuove proposte per la ristorazione quotidiana.

 

L’obiettivo condiviso è promuovere chi è capace di offrire proposte di menu allettanti e su misura per:
le persone – per valorizzare la capacità di progettare menu e servizi rispondendo alle preferenze, bisogni e aspettative dei propri clienti tenendo conto delle caratteristiche nutrizionali, occupazione, stile di vita e disponibilità economiche e di tempo;
il territorio – per valorizzare la capacità di progettare menu e servizi sostenibili, ottimizzando le risorse, evitando sprechi, usando materiali rinnovabili e generando impatti positivi sull’economia locale, la società, il paesaggio e l’ambiente.

 

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.