ambiente

PLEF. Il progetto con CIFT per comunicare la sostenibilità attraverso la Filatelia

Cari amici,
vi vogliamo parlare di un’iniziativa nata nel 2011, grazie al nostro socio toscano Luciano Cipriani, che riguarda il mondo della filatelia. Cosa c’entra Plef? – vi starete chiedendo. Come vedrete di seguito, c’entra!


Dall’incontro tra PLEF e alcuni esponenti del CIFT (Centro Italiano Filatelia Tematica) è nata infatti l’idea di fare un ‘progetto collettivo‘: PLEF ha creato un elenco di tematiche collegate alla sostenibilità e ha chiesto al CIFT di proporre ad alcuni dei suoi collezionisti l’organizzazione di una serie di minicollezioni sui diversi argomenti elencati, dalle fonti di energie rinnovabili, ai fenomeni ambientali, dal controllo demografico, alla protezione della natura e così via. Lo scopo ultimo era quello di arrivare ad una raccolta che potesse essere proposta per l’esposizione a Milano in occasione di Expo 2015.


A due anni di distanza, ricerca dopo ricerca, grazie al tenace coordinamento di Marco Occhipinti, finalmente ci siamo!


Dal 24 al 26 ottobre, presso il Palazzo dei Congressi di Roma, in occasione del salone internazionale del francobollo “Romafil 2014”, verrà presentata un’ampia anteprima dei capitoli pronti. I collezionisti hanno potuto attingere ad un bacino molto consistente di francobolli, annulli, interi postali e altro materiale filatelico emesso negli anni e dalle varie nazioni del mondo sugli argomenti. Il “Progetto sostenibilità” conterà di 13 capitoli, così come 13 sono i collezionisti volontari che si sono impegnati nella ricerca, uno per tematica, e verrà poi concluso per l’Expo del 2015.


Insomma un nuovo modo originale per diffondere sia i temi della sostenibilità che quello della filatelia tematica.


Infine segnaliamo che è stata approvata la realizzazione di un annullo speciale, dedicato al progetto, che sarà in funzione nell’ambito di Romafil presso lo stand di Poste Italiane a partire da venerdì 24 ottobre sino a domenica 26 ottobre.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.