appuntamenti

PROGETTI. La casa dei pesci: un sogno che vuole diventare realtà

Cari Amici,
vi abbiamo scritto tante volte sulla bellezza del progetto “La casa dei pesci” volto a salvaguardare il nostro mare dalla predatoria pesca a strascico. In Maremma, e non solo, ci sono diverse persone (tra cui molti nostri soci) che si stanno sforzando per sostenere il progetto, ma l’impegno profuso è molto dispendioso e ha bisogno del contributo di altri sostenitori, soprattutto di quelli che amano il mare. Convincere le amministrazioni pubbliche a contribuire, coinvolgere gli artisti a partecipare con le proprie sculture, organizzare i trasporti dei blocchi di marmo, convincere le imprese e i professionisti del territorio che si tratta di un progetto di cui ne beneficiano loro stessi, comunicare e divulgare il progetto, organizzare incontri per la raccolta fondi: si è già fatto tanto, ma ancora tanto rimane da fare.

Seppur consapevoli che non c’è modo migliore per comprendere la bellezza del progetto, se non quello di andare direttamente sul posto, in Maremma, a conoscere chi lo sta portando avanti – a partire da Paolo Fanciulli, il pescatore che sta dedicando gran parte della sua vita alla battaglia contro la pesca a strascico – vi invitiamo a leggere il servizio che “Maremma magazine” ha dedicato al progetto, comprendendone la bellezza e l’importanza.


Inoltre, vi invitiamo a partecipare alla prossima iniziativa di sensibilizzazione organizzata dalla nostra socia Alissa Mattei che, sabato 1 dicembre, nel suo splendido agriturismo “Casa Montecucco“, ospiterà per una gustosa merenda-cena tutti coloro che vorranno contribuire alla Casa dei Pesci. Guardate l’invito con le indicazioni per raggiungere Alissa.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.