eventi

RIFIUTI. Partecipa anche tu alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Ci sarà tempo ancora fino al 2 Novembre per iscriversi alla 3° edizione della “Settimana Europea per la Riduzione dei rifiuti“, che si terrà dal 19 al 27 Novembre prossimi.

Il Comitato promotore nazionale, composto da Ministero dell’Ambiente, Federambiente, Rifiuti 21 Network, le Provincie di Torino e Roma, Legambiente, AICA, E.R.I.C.A., Soc. Cop. ed Eco delle Città ha, infatti, deciso di posticipare la scadenza per permettere a tutti gli enti, le associazioni e le imprese interessate, di presentare la propria adesione e non perdersi l’occasione di partecipare a questo importante evento.


La Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti si inserisce all’interno del programma LIFE+ della Commissione Europea, che nasce con l’obiettivo di sensibilizzare le amministrazioni locali e le istituzioni riguardo le politiche e le strategie di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea seguendo la direttiva 2008/98/CE.

Il Comitato vuole stimolare quanti più soggetti possibili (Scuole, Università, Enti, Istituzioni) definiti “Project Developer“, a mettere in piedi iniziative ed azioni volte alla riduzione dei rifiuti sia a livello nazionale sia locale.


Partecipare alla Settimana per la riduzione dei rifiuti, diventando project developer europeo è semplice. Basta sottoscrivere la propria candidatura compilando la scheda di adesione disponibile sul sito della manifestazione.

Le candidature, se rispondenti ai criteri europei, saranno convalidate dal Comitato promotore e riceveranno la denominazione ufficiale di azione per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti nonché il kit comunicativo della campagna ed ovviamente la possibilità di utilizzare il logo europeo della “Settimana”.


Anche quest’anno verranno raccolti inoltre gli impegni dei singoli cittadini, grazie ad una bacheca aperta a tutti e commentabile dove ognuno potrà scrivere il proprio impegno per la riduzione dei rifiuti o un’esperienza di riduzione che già pratica quotidianamente.



0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.