notizie

Riparte il programma di Bosch “Missione Ambiente”

540x196_missioneambiente

Lo scorso anno Bosch ha dato vita all’iniziativa “Missione Ambiente“, un progetto formativo per coinvolgere studenti e docenti delle scuole italiane.
Il “futuro che vorresti” era il tema portante ed offriva agli alunni e ai professori la possibilità di interrogarsi sul futuro del Pianeta in particolare per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile e le nuove tecnologie per aiutare l’ambiente.
Molti sono stati gli elaborati giunti alla redazione di Missione Ambiente con progetti davvero interessanti.


Quest’anno Bosch ripropone l’idea con un nuovo sloganL’ambiente si impara giocando“: una divertente gara creativa rivolta alle scuole dell’infanzia, alle primarie e alle secondarie di 1° grado e in cui tutti gli alunni potranno imparare, giocando e divertendosi, confrontandosi con i propri compagni e mettendo alla prova la propria creatività e fantasia.


L’obiettivo è quello di stimolare i ragazzi affinchè, con l’aiuto delle schede didattiche e del materiale presente on line e sotto la guida degli insegnanti, inventino un vero e proprio gioco di società, con tanto di regolamento e di norme di esecuzione che abbia come tema centrale l’eco-sostenibilità.
Il livello di complessità aumenta ovviamente in relazione al grado d’istruzione degli studenti a cui il gioco è rivolto.


Il termine per la consegna degli elaborati è il 15 Marzo 2010.
Partecipare è semplicissimo ed è spiegato nel dettaglio sul sito di Missione Ambiente.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.