notizie

SOSTENIBILITÀ. Il Manifesto per un futuro sostenibile dell’Italia

Si tratta di un Manifesto proposto da alcuni imprenditori ed esponenti della green economy, che riassume in 7 mosse i punti per affrontare e superare la crisi economica, sociale ed ecologica e rilanciare un progetto di sviluppo del paese all’insegna della Sostenibilità.
Si tratta di obiettivi di fondo integrati tra economia ed ecologia.

Il primo di questi capitoli prevede che l’Italia metta a punto una nuova strategia energetica basata su un programma per l’efficienza e il risparmio.


Si parla poi del raggiungimento di un ruolo di leadership mondiale nel campo delle energie rinnovabili, del raggiungimento di un primato nell’uso efficiente delle risorse e nel riciclo, di una migliore tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e naturale del paese, della ricerca di una elevata qualità ecologica e di una nuova sobrietà. Ed infine del rilancio delle grandi e piccole città come laboratori per comportamenti innovativi, responsabili e creativi e dell’individuazione di un percorso condiviso di cambiamento e di sviluppo.
Per realizzare questo percorso è necessario, come si legge nel documento, costruire degli obiettivi di fondo che abbiano una valenza integrata economica ed ecologica e un’ampia convergenza, che siano capaci di superare gli schieramenti politici e attivare un network di cittadini, istituzioni e imprese.

Il Manifesto è stato formalizzato e reso pubblico durante l’incontro “Verso una Green Economy”, tenutosi lo scorso 7 Novembre presso la sede del Sole 24 Ore a Milano. Giovedì 24 Novembre, poi, sulle testate giornalistiche del Sole 24 Ore e del Corriere della Sera è stata pubblicata un’intera pagina dedicata a questo.


Per maggiori informazioni e per scaricare il manifesto completo in tutti i suoi punti, potete collegarvi al sito www.manifestofuturosostenibile.it

Sul sito è poi possibile firmare e sottoscrivere il documento e lasciare il proprio commento, nella sezione dedicata al forum, oltre ad aiutare la sua diffusione attraverso i social network Twitter e Facebook.

0 risposte ↓

  • Non ci sono ancora commenti.

Devi fare il login per inserire un commento.