PLEF partecipa al webinar sulle prospettive di sostenibilità nel futuro del settore moda

24-05-2020

Venerdì 8 maggio il Presidente PLEF, Emanuele Plata, ha partecipato al primo incontro del ciclo di digital talks “Future Fashion World” organizzato da Dyloan Studio (Socio Bond Factory) e mirato a riflettere, insieme agli esperti di volta in volta invitati, sul futuro del settore moda ripensando in chiave pratica le possibili azioni da metter in campo per la ripartenza post-Covid19.

 

I contenuti del primo incontro, dedicato alla Sostenibilità, sono visibili cliccando al seguente link Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

RICERCHE. Tendenze etiche nel settore moda: Sostenibilità è il termine più twittato

24-08-2019

Retail Insight Network ha elencato i principali termini twittati nella moda “etica”, sulla base dei dati forniti dalla piattaforma Influencer di GlobalData.

Nel secondo trimestre del 2019 i termini più citati sono stati:

 

1) Sostenibilità – 849 menzioni

È ormai noto come l’industria della moda si affidi spesso a pratiche di lavoro insostenibili e poco etiche. Molti marchi si stanno impegnando sempre più sulla sostenibilità e sui mezzi di approvvigionamento etico e le giovani generazioni sembrano persino più disposte a pagare un sovraprezzo per un abbigliamento che sia ambientalmente e socialmente sostenibile.

 

2. Ethical Hour – 228 menzioni

Ethical Hour è la community online creata da Sian Conway per connettere imprenditori, blogger e consumatori affini. Supporta le aziende a connettersi con le persone che sono alla ricerca di prodotti più etici e le aiuta a promuoversi per crescere nel settore Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

SOCI. Cleviria selezionata come partner del progetto europeo TCBL

03-04-2017

TCBL – Textile & Clothing Business Labs è un progetto europeo sul tessile e abbigliamento finanziato dalla Commissione Europea con il programma Horizon 2020. Il Comune di Prato è il capofila e il partenariato comprende altre 15 organizzazioni provenienti da 8 Stati tra cui centri di ricerca sul T&A, università, incubatori di impresa, associazioni di impresa. Il progetto ha preso ufficialmente avvio il 1° luglio 2015 e durerà fino al 30 giugno 2019 .

 

Il progetto nasce dall’esigenza di porre rimedio al momento di crisi europea del T&A e mira a trasformare l’industria del tessile e dell’abbigliamento rafforzandola con l’obiettivo di riportare il 5% della capacità produttiva in Europa entro il 2025.

 

Oltre all’ambizioso obiettivo del progetto, saranno sviluppati nuovi modelli organizzativi e nuovi processi ecosostenibili attraverso l’introduzione di “laboratori di business” dove le implicazioni delle spinte innovative possano essere liberamente sperimentate dalle istituzioni, dalle associazioni e dalle imprese senza aggravio del rischio imprenditoriale diretto.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·