SOCI. Il Barometro di ALTAVIA sul valore dello Shopper

09-06-2017

Al secondo anno di attività del “BAROMETRO DEI VALORI DELLO SHOPPER”, il socio ALTAVIA ITALIA ha presentato nello spazio aperto della sua sede milanese sui Navigli, sempre più spazio di discussione aperta alla cittadinanza e alla cultura, come dimostra anche la bella mostra della pittrice Ferrari, i risultati della ricerca su 3.000 interviste on line per 160 insegne in 8 settori.

 

I valori emergenti nell’anno 2017 verso l’anno precedente sono MODERNITA’ e TEMPO. Quasi secondario è il ranking delle insegne nei vari settori; l’interesse si sposta su come le insegne comunque si muovono e sembra che tutte si muovano quasi stimolate da questa stessa tendenza di ricerca sui valori. Non è poco perché la mappa degli orientamenti è passare dal tangibile all’intangibile e dal transazionale al relazionale, che noi di PLEF sappiamo essere parte del nuovo paradigma verso la sostenibilità.

 

Allora l’interesse è andare in profondità e ciascuna insegna lo farà con ALTAVIA; noi possiamo farlo con le testimonianze delle insegne presenti – Rinascente, Zalando, Ikea – ciascuna delle quali presenta caratteristici esempi di modernità: Rinascente con il posizionamento di ENTARTAINER, Zalando con l’iperconcentrazione sulla RELAZIONE MOBILE e Ikea con la PERSONALIZZAZIONE di DESIGN.

 

Giovani manager per giovani soluzioni che guardano al futuro, come ALTAVIA ha voluto sottolineare con una sua start up basata a San Francisco e sapientemente intervenuta in diretta video da un centro commerciale in cui l’assortimento è anche fatto da start up ospitate.

 

Che poi Esselunga sia la prima del grocery, IKEA nell’Home e Deco, Amazon nell’abbigliamento e Bricoman nel bricolage, questa è pura cronaca utile per le “gite di shopping”.

 

Emanuele Plata

 

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

SOCI. AltaviaLab ha presentato le Barometre de la Valeur shopper

24-09-2016

AltaviaLab, divisione del socio Altavia Italia dedicata alla ricerca, all’innovazione e alla sperimentazione, ha presentato presso il Palazzo delle Stelline di Milano (22 settembre), i risultati del Baromètre de la Valeur Shopper 2016, prima edizione italiana della più grande indagine sulla qualità della relazione tra le insegne retail e i loro clienti. Il Baromètre analizza il grado di vicinanza tra le insegne e i loro clienti sondando la forza di questo legame; indaga il livello di fiducia e fedeltà riposto nelle insegne, mettendo a disposizione un’immagine dettagliata delle aspettative del consumatore e quanto di queste aspettative lui ritrova nelle insegne che sceglie per i propri acquisti.

 

Sono state così analizzate opinioni su 160 catene suddivise in 8 settori merceologici (GDO alimentare, Abbigliamento, Cosmetica, Hi-tech, Casa & Decò, Bricolage-DIY, Pet food e Varie-multisettore) rapportandole a 11 attese shopper (identificate tramite focus group), che coprono le attese tangibili e intangibili, relazionali e transazionali che influiscono sull’esperienza d’acquisto. A discutere dell’indagine e dei risultati è stato invitato anche il nostro fondatore Paolo Ricotti, oltre a Cristina Lazzati, direttore di Mark Up, Fabrizio Bellavista, ricercatore e studioso di emotional marketing, Paolo Mamo, Presidente e AD di Altavia Italia e Anna Casani, Strategic Development Manager di Altavia Italia.

  Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

SOCI. Nasce Altavialab, innovativo strumento di analisi e crescita per i retailer

29-01-2016

Schermata-2016-01-21-alle-00.58.31-250x225Settimana scorsa il nostro socio Altavia Italia ha presentato Altavialab, osservatorio aggiornato e luogo di conoscenza, ricerca e interpretazione dei comportamenti e delle innovazioni durante l’esperienza di shopping omnicanale.

 

Tre le sue anime:

  • Ricerca continuativa sulle attese e aspettative dei consumatori/shopper dei principali retailer italiani nel nuovo contesto omnicanale.
  • Sperimentazione delle innovazioni tecnologiche di processo/servizio e delle attività di engagement e fidelizzazione.
  • Formazione esterna: workshop di aggiornamento sui dati e risultati di ricerca e sperimentazione. Interna: Academy dedicata alla costruzione di un vivaio di giovani talenti proiettati all’innovazione del retail.

 

Un progetto poliedrico, che ha la sensibilità di unire nella triangolazione virtuosa dell’interscambio economico anche la responsabilità sociale, e che pone l’Italia tra i paesi all’avanguardia in tema shopping nell’era della multicanalità.

 

→ Nessun commento Tags: · · · · ·