AMBIENTE. Pubblicato il primo rapporto sullo stato del Capitale naturale

18-05-2017

E’ stato pubblicato sul sito del ministero dell’Ambiente il primo rapporto sullo stato del Capitale naturale, consegnato a febbraio al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e al Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. Il documento, previsto dal “Collegato Ambientale”, raccoglie le informazioni sullo stato di conservazione di acqua, suolo, aria, biodiversità ed ecosistemi, affrontando il legame tra lo stato dell’ecosistema, il benessere sociale e le prospettive economiche. Ne emerge un Paese ricco di biodiversità, ma con una pesante pressione antropica.

 

Questo Rapporto – spiega il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti –  non è solo il risultato di un grande impegno scientifico per ‘misurare’ il nostro Capitale più prezioso, ma è anche un grande salto di qualità culturale che viene chiesto al Paese: associare all’ambiente italiano non solo la parola ‘conservazione’ ma anche l’idea che un vero sviluppo si può determinare solo con una corretta gestione delle nostre risorse naturali”.

 

Frutto del lavoro del Comitato per il Capitale Naturale, cui hanno partecipato nove ministeri, cinque istituzioni di ricerca pubbliche, Regioni, Comuni e nove esperti scientifici, il Rapporto raccoglie le informazioni rilevabili sullo stato di conservazione di acqua, suolo, aria, biodiversità ed ecosistemi, avviando un modello di valutazione del Capitale Naturale. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

NOTIZIE. Survey su Biodiversità & Servizi Ecosistemici

05-08-2015

All’interno delle attività che stiamo portando avanti con il Consiglio Nazionale della Green Economy, di cui siamo membri, abbiamo deciso di promuovere e diffondere un breve questionario elaborato dalla Fondazione Global Compact Network Italia e volto a misurare la sensibilità, l’applicazione e la considerazione di Biodiversità e Servizi Ecosistemici da parte delle imprese.


La finalità del questionario è quella di arricchire alcuni capitoli del Report che la Fondazione GCNI sta redigendo con il supporto scientifico dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa sul tema Business&BES (BES sta per biodiversità e servizi ecosistemici), riuscendo a raccogliere il punto di vista di aziende e organizzazioni in relazione ad alcuni temi chiave legati alla sostenibilità, con particolare riferimento alla gestione della biodiversità e dei servizi ecosistemici.


Ritenendola un’iniziativa utile ad aumentare la conoscenza del rapporto fra Capitale naturale e contabilità non finanziaria, invitiamo le imprese Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

AMBIENTE. Presentazione de “La casa dei Pesci” per la salvaguardia e la valorizzazione del Territorio

29-03-2012

All’interno della manifestazione del Raccolto 2012 dei nostri soci di Amma, il nostro vicepresidente Emanuele Plata e la nostra socia Prof.ssa Alessandra Lancellotti (vicepresidente Associazione Ars Inter Populos di Genova) presenteranno il progetto “La casa dei Pesci” volto alla salvaguardia e alla valorizzazione del Mare della Maremma.


mare_maremmaIl progetto, ideato e portato avanti da Paolo Fanciulli, abile e appassionato pescatore maremmano, è quello di creare uno spazio di sostenibilità tra natura e pesca, tra bellezza naturale e arte, tra protezione e fruibilità, e parte da lontano: già nel 2005, infatti, Fanciulli era riuscito, grazie al coinvolgimento di diversi enti ed associazioni, ad attuare la messa in mare di numerosi dissuasori della pesca illegale e di barriere di ripopolamento ittico di fronte ai Monti dell’Uccellina.


Oggi, a distanza di sette anni, ha ripreso il sopravvento il sogno di ampliare l’area di protezione, ri-costruire gli anfratti naturali che offrono riparo ai pesci, arricchire ‘la casa dei pesci’ con opere artistiche capaci di spingere i turisti a ‘mettere la testa sott’acqua’. E creare, così, nuove prospettive di sviluppo sostenibile, capaci di contrastare il dilagare del cemento.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

AMBIENTE. Presentato alla Commissione Europea il progetto BIOSTRADA, cui partecipa anche PLEF

18-01-2012

L’obiettivo principale del progetto BIOSTRADA ITN, presentato alla Commissione Europea, è quello di migliorare le prospettive di carriera di 22 giovani ricercatori fornendo loro un programma di formazione ben strutturato nel campo degli studi ambientali, che coinvolga i metodi più innovativi e che fornisca un metodo pluridisciplinare e complementare. L’addestramento è collegato con gli studi sull’impatto negativo delle autostrade sulla biodiversità e sulla qualità dell’ambiente.


Il fine ultimo degli studi intrapresi all’interno del progetto BIOSTRADA è dunque quello di realizzare strumenti innovativi per valutare l’influenza dell’infrastruttura di trasporto sull’ambiente per contribuire ad un sistema di trasporto più rispettoso dell’ambiente all’interno della Comunità Europea.


Plef collaborerà al progetto come partner formativo, partecipando all’organizzazione delle iniziative di formazione riguardo alla comunicazione e alle gestione delle tematiche territoriali collegate al controllo ambientale, alla valutazione dell’impatto ambientale ed ai possibili rimedi e soluzioni. Tra gli otto istituti di ricerca impegnati a livello internazionale, tre sono italiani: Università di Parma, Università di Genova e il CNR. Gli altri paesi coinvolti nel progetto sono Polonia, Germania, Grecia e Portogallo.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

AMBIENTE. Biodiversamente 2011

11-10-2011

Si terrà il 22 e 23 Ottobre prossimi “Biodiversamente 2011“, il festival italiano dell’Ecoscienza organizzato dal WWF in collaborazione con l’Associazione Nazionale Musei Scientifici.

Tanti i Musei di Scienze Naturali, gli Orti Botanici e gli Acquari in tutta Italia  vita a iniziative speciali: laboratori interattivi, viaggi virtuali nel tempo e nello spazio sotto la guida di noti ricercatori e appassionati. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

BIODIVERSITÀ. Imparare a rispettarla in 52 settimane

13-09-2011

È stato pubblicato finalmente anche in italiano il documento: 52 SUGGERIMENTI PER LA BIODIVERSITÀ, creato nel 2009 in occasione dell’Anno internazionale della biodiversità con il titolo di “366 gestes pour la biodiversité“.

Spesso l’uomo dà la natura per scontata, non rendendosi conto di quanto essa sia fondamentale per la propria vita oltre che il motore di tutte le economie. I sistemi naturali vengono sottoposti ad una continua pressione e la perdita di biodiversità è ormai un fenomeno troppo comune. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

SCUOLA. “Immagini per la Terra”: diventa reporter per l’ambiente

29-10-2010

Il futuro del Pianeta è nelle mani dei giovani. Sono le nuove generazioni, infatti, che dovranno combattere maggiormente le conseguenze dei cambiamenti climatici e delle scelte ambientali degli ultimi decenni ed è fondamentale che siano informate ed educate su queste tematiche.

Con questi propositi il 25 Ottobre a Roma si è svolta la conferenza stampa del progetto “Immagini per la Terra“, l’iniziativa giunta alla sua XIX edizione, realizzata dall’associazione Green Cross Italia per promuovere la cultura e l’educazione ambientale. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

MARE. Una nuova spedizione per Tara Oceans

07-09-2010

Il 5 Settembre, esattamente un anno dopo la partenza dal porto di Lorient in Francia, lo yatch francese Tara, è salpato dal porto di Città del Capo, per la seconda tappa della sua missione esplorativa.

Un progetto che durerà tre anni e che condurrà la goletta nei grandi oceani di tutto il mondo per studiare le specie e gli ecosistemi marini e i danni provocati dai cambiamenti climatici.

Tara veleggerà intorno a Pacifico e Atlantico per raggiungere il porto di Auckland, in Nuova Zelanda, ad Agosto 2011. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

La vita sottomarina ieri e oggi

25-05-2009

La distribuzione e l’abbondanza della popolazione marina è mutata drammaticamente nel corso del tempo. Qualche specie si è estinta, interi ecosistemi si sono impoveriti, forse senza rimedio. È quanto emerso da vari studi degli scienziati del Census of Marine Life, che si riuniscono a Vancouver dal 26 al 28 maggio, per la seconda conferenza dedicata al passato degli oceani. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · ·