Momentum for Change 2018 – Ecco le 15 Best Practices vincitrici

03-09-2019

L’Unfccc ha pubblicato il Rapporto annuale  “Momentum for Change 2018” con i 15 vincitori del Global Climate Action Award 2018. Si tratta di soluzioni pratiche e replicabili intraprese da governi, imprese e singoli cittadini in favore del clima.

 

L’edizione 2018 evidenzia 15 attività che si sono distinte per praticità, replicabilità, scalabilità e innovazione. Le candidature riguardano quattro settori: Planetary Health, Climate Neutral Now, Women for Results e Financing for Climate Friendly Investment.

 

Vediamo in sintesi i progetti vincitori Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

RAPPORTI. Politiche turistiche e Sostenibilità

09-07-2019

La sostenibilità è ormai un obiettivo comune a tutte le politiche nazionali del turismo. Lo sostiene il “Baseline Report on the Integration of Sustainable Consumption and Production Patterns into Tourism Policies” dell’Unwto, l’Organizzazione mondiale del turismo. Secondo il rapporto, il settore turistico dovrebbe crescere in media del 3,3% all’anno fino al 2030, quando sono previsti 1,8 miliardi di turisti internazionali.

 

Il segretario generale dell’Unwto, Pololikashvili, in occasione della pubblicazione ha dichiarato: “Sostenibilità e competitività vanno di pari passo. Le destinazioni e le imprese turistiche possono prosperare apportando un contributo significativo alla sostenibilità, anche attraverso l’uso efficiente delle risorse, la promozione della conservazione della biodiversità e l’adozione di misure per combattere i cambiamenti climatici”. Tutte le politiche di turismo analizzate riferiscono alla sostenibilità come parte dei loro obiettivi. Il 55% considera la sostenibilità come un elemento trasversale, il 67% delle politiche include riferimenti all’efficienza delle risorse e il 64% collega la sostenibilità Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

APPUNTAMENTI. I paladini apuoversiliesi ospiti di PLEF per trattare il tema dell’erosione costiera

20-06-2019

Cari Amici,
mercoledì 19 giugno, presso la sala S.Siro di Altavia Italia, si è svolto l’appuntamento con il Comitato Scientifico PLEF, durante il quale è stato affrontato il tema dell’erosione costiera partendo dall’esperienza dell’Associazione dei Paladini apuoversiliesi con la proposta di riconversione del porto di Carrara.

 

Il Presidente Emanuele Plata, i Prof. Mauro Rosi e Giovanni Sarti dell’Università di Pisa, il Vicepresidente di Federalberghi Paolo Corchia, l’architetto naturalista Tiziano Lera e Orietta Colacicco, Presidente dei Paladini Apuoversiliesi e socia PLEF, ci hanno fatto comprendere – in estrema sintesi – come si possa convivere con l’erosione della spiaggia, un fenomeno naturale che va costantemente monitorato, ottimizzando il ripascimento come tattica e l’innovazione sul territorio come strategia Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

APPUNTAMENTI. La politica italiana e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. A che punto siamo?

28-02-2019

Mercoledì 27 Febbraio si è tenuto a Roma un convegno presso la Camera dei Deputati, in cui l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) ha presentato l’esito delle proprie analisi sulle coerenze della nuova legge di bilancio con i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU, alla presenza del Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, e del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

 

Planet Life Economy Foundation era presente a quel convegno, anche perché partecipa sin dall’inizio ai lavori dell’Alleanza, costituitasi nel 2016, ed è presente in diversi gruppi di lavoro sui singoli obiettivi.

 

L’importanza del tema della Sostenibilità è per altro un tema di fortissima attualità presso tutti i pubblici e, per quanto riguarda la popolazione italiana, oltre l’80% della gente [1] si dichiara favorevole alle politiche che sostengono uno Sviluppo Sostenibile. Questa ricerca dimostra che gli sforzi operati dalla nostra Fondazione dal 2003 e nei sedici anni della sua attività, hanno lasciato un segno davvero sostanziale alla conoscenza e all’evoluzione culturale di questo tema, soprattutto per quanto riguarda le strategie evolutive delle Imprese e dei territori, le relative politiche industriali e le implicazioni sui mercati e sugli stili di consumo. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

SOCI. Andrea Gasperini selezionato da EFRAG per la Task Force sul Climate-related Reporting

16-02-2019

Il socio Andrea Gasperini è stato nominato dall’EFRAG tra i membri del gruppo di lavoro per il primo progetto sul reporting relativo al clima, dopo aver superato una selezione tra un elevato numero di candidati. L’European Financial Reporting Advisory è un ente di natura tecnica, non politica, che si occupa dei principi contabili a livello internazionale.

 

Obiettivo della task force europea sul Climate-related Reporting è quello di verificare lo stato attuale della comunicazione sui cambiamenti climatici da parte delle imprese europee e valutare l’uso attuale e potenziale delle informazioni relative al clima da parte degli investitori e di altri utenti. L’attenzione si concentra principalmente sulle raccomandazioni della TCFD e le informazioni di carattere non finanziario (Direttiva europea 2014/95/UE, in Italia DNF D.Lgs. 254/2016).

 

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

APPUNTAMENTI. Metropoli Agricole – Focus sull’agricoltura in relazione agli SDGs

05-02-2019

Dal 2013 il convegno Metropoli Agricole di Fondazione Cariplo si pone l’obiettivo di alimentare la riflessione e il confronto su un’agricoltura basata sul presidio del territorio, la riqualificazione del paesaggio, la sostenibilità dei processi produttivi, la salubrità delle colture, l’equità delle transazioni, la
riduzione degli sprechi. L’edizione 2019 (link al programma) si terrà il prossimo 22 febbraio presso l’Aula Magna dell’Università Statale di Milano (Via Festa del Perdono) dalle ore 9.00 alle 17.30. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) che le Nazioni Unite hanno fissato per il 2030 faranno da filo conduttore del Convegno: l’agricoltura è infatti uno dei fattori chiave per il raggiungimento degli Obiettivi, sia sotto il profilo sociale che in relazione alle sfide dei cambiamenti climatici e della perdita di biodiversità Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

AMBIENTE. La testimonianza di SOS-LOG e PLEF per il forum sui cambiamenti climatici

15-11-2018

Il Milan Center for Food Law and Policy ha scelto Genova, città simbolo di tragedie recenti, per ospitare il forum internazionale “Cambiamenti climatici. Nuovo Artico, vecchio Mediterraneo: insieme in un insolito destino“.

 

Due giorni di dibattito (13 e 14 novembre) presso il palazzo della Borsa sulle conseguenze del cambiamento climatico che stanno radicalmente trasformando aree intere del nostro pianeta. Quali sono le principali emergenze da affrontare e quali opportunità di sviluppo si stanno presentando? Questi i principali temi che sono stati affrontati nel corso dei lavori.

 

«Oggi si fa il punto sull’Artico e il Mediterraneo e su come l’Italia può essere protagonista nel rapporto tra questi due mari, Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

INIZIATIVE. Earth Hour 2017 – Mobilitazione contro i cambiamenti climatici

17-03-2017

Mancano ormai pochi giorni all’Ora della Terra (25 Marzo, ore 20.30), la grande mobilitazione globale del WWF contro i cambiamenti climatici, che unirà centinaia di milioni di persone nel mondo.

 

L’iniziativa parte dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, dalle 20.30 di ciascun Paese, per dare un forte segnale che vede protagonisti cittadini, istituzioni e imprese uniti dalla volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. La mobilitazione intende dare una sferzata alle azioni dei Governi a livello nazionale e globale non ancora al passo con l’emergenza dei cambiamenti climatici con il rischio della messa a repentaglio del Pianeta.

 

In Italia le iniziative saranno numerose. Tra i monumenti simbolo coinvolti, si spegneranno a Roma la basilica di San Pietro, il Colosseo e il Museo Maxxi. E proprio l’area esterna del Museo nazionale delle arti del 21° secolo diventerà per un giorno la piazza di “Aspettando Earth Hour” con laboratori per bambini, giochi ed eventi di intrattenimento in attesa del conto alla rovescia finale. Previste, inoltre, feste in piazza, incontri a tema e anche cene sostenibili e solidali a lume di candela, in numerosi capoluoghi e comuni italiani.

 

Anche noi di PLEF vi invitiamo ad aderire all’iniziativa!

 

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

COMUNICAZIONI. La risoluzione del CNGE sull’Accordo COP21 di Parigi

15-02-2016

Cari Soci e simpatizzanti,
riportiamo in questo link, la Risoluzione del Consiglio nazionale della green economy sull’Accordo e sulla Decisione della COP 21 di Parigi, sollecitante il Governo e il Parlamento italiano a ratificare e applicare l’Accordo di Parigi con adeguate misure normative e con un efficace piano d’azione nazionale per l’energia e il clima.

 

Per chi volesse leggere il testo integrale dell’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici tradotto in italiano, può farlo cliccando a questo link.

 

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

AMBIENTE. L’impatto dei disastri sull’agricoltura e la sicurezza alimentare

29-11-2015

Le calamità collegate al cambiamento del clima, conseguenza del continuo aumento delle emissioni di CO2, dovute a loro volta ad attività antropiche troppo intense e basate sull’utilizzo delle fonti fossili, non sono solo un costo per l’ambiente, ma anche per l’uomo.

 

Questa è l’evidenza dell’ultimo rapporto FAO, “L’impatto dei disastri sull’agricoltura e la sicurezza alimentare”, pubblicato in occasione della prossima Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Si tratta di un costo di 1,5 trilioni di dollari solo nell’ultima decina d’anni (dal 2003 al 2013): in questo periodo i disastri naturali legati ai cambiamenti climatici sarebbero quasi raddoppiati rispetto a quanto accadeva fino agli anni ’80.

 

Si è arrivati alle conclusioni contenute nel rapporto portando avanti 78 valutazioni di bisogni post-disastro condotte sul campo in vari Paesi in via di sviluppo. Contemporaneamente sono state fatte analisi statistiche sulle perdite produttive, sui cambiamenti nei flussi di commercio e sulla crescita del settore agricolo, associati a 140 disastri di media e larga scala, ovvero fenomeni che colpiscono almeno 250.000 persone.

  Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · ·