La Mappa dei rischi 2021 e il ruolo della sostenibilità

04-03-2021

Riportiamo il link ad un interessante articolo pubblicato su Fortune Italia, che parla della Mappa dei rischi realizzata da Sace, società assicurativo-finanziaria italiana specializzata nel sostegno alle imprese italiane esportatrici, che quest’anno, per la prima volta, include degli indicatori di sostenibilità (cambiamento climatico, benessere sociale, transizione energetica), considerata ormai parte integrante delle strategie di competitività aziendale che le imprese italiane devono tenere in considerazione per la ripresa delle attività internazionali frenate dalla pandemia. Uno strumento quindi che, a partire da quest’edizione, si avvale di un set aggiornato di indicatori che valutano, insieme ai tradizionali fattori di rischio di credito e rischio politico, anche aspetti di sostenibilità ormai imprescindibili.

 

Leggi l’articolo.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

ISTAT – I primi risultati del Censimento permanente delle Imprese

08-02-2020

Il 7 febbraio Istat ha presentato a Palazzo Mezzanotte (Piazza Affari, Milano) i primi risultati del Censimento permanente delle Imprese restituendo un set di informazioni sulle principali caratteristiche della transizione in atto nel nostro sistema produttivo, sui suoi punti di forza e di debolezza.

 

L’evento, organizzato in collaborazione con Borsa italiana, ha tracciato una mappatura dettagliata della struttura economica del Paese, dei comportamenti e delle strategie delle imprese attive, fornendo un’analisi aggiornata degli aspetti emergenti per la competitività, la sostenibilità sociale e ambientale delle imprese e la crescita economica del Paese Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · ·

PROGETTI. In ADICO per presentare l’Accademia della Sostenibilità d’Impresa

18-05-2019

Giovedì 16 maggio, al Doria Grand Hotel, in Via Andrea Doria 22, Milano, si è svolta la tavola rotonda organizzata da ADICO per la presentazione dell’Accademia della Sostenibilità d’Impresa.

 

logo Accademia

 

Lo sviluppo sostenibile è sempre più un fattore competitivo per le imprese. Per questo motivo ADICO, l’Associazione dei Direttori Commerciali, Marketing e Vendite, da sempre sensibile a promuovere percorsi formativi atti a migliorare i fattori di competitività delle imprese, ha aderito al progetto formativo sviluppato da PLEF denominato “Accademia della Sostenibilità d’Impresa e ha organizzato questa tavola rotonda per annunciarlo ai propri aderenti.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

NOTIZIE. Sottoscritta la Carta per l’economia circolare

25-02-2019

Confindustria, Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani, CLAAI, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop e ConfApi hanno sottoscritto la “Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nell’economia circolare” (link). Per affrontare le nuove sfide ambientali e cogliere le opportunità offerte dalla digitalizzazione dei processi produttivi e di consumo, è necessario un cambio di approccio da parte di tutti gli stakeholders e il coinvolgimento del sistema economico nel suo complesso.

 

Il documento individua 10 linee di intervento e punti programmatici che, attraverso un percorso di impegni concreti, sarà la base per l’avvio di un confronto con gli interlocutori istituzionali. I 10 punti affrontano aspetti di carattere regolatorio, normativo, economico e tecnologico, dall’abbattimento delle barriere burocratiche, alla necessità di favorire investimenti in ricerca e innovazione, fino ad arrivare ad una capacità impiantistica virtuosa. La carta per l’economia circolare è un primo impegno condiviso per lo sviluppo e la competitività delle imprese italiane in tema di economia circolare.

 

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

Convegno ISTAT e PLEF: Le imprese italiane e lo sviluppo sostenibile – 23 ottobre 2018

23-10-2018

Presentare i risultati ottenuti dalla collaborazione tra l’Istituto Nazionale di statistica Istat e la Fondazione PLEF (Planet Life Economy Foundation) sul tema dello sviluppo sostenibile delle imprese e raccogliere ulteriori bisogni informativi dei portatori di interesse collegati al tema: questi gli obiettivi del convegno scientifico che si è tenuto a Roma il 23 ottobre, ore 10:15, presso l’Aula Magna dell’Istat, in via Cesare Balbo 14.

 

Nel corso dell’evento sono stati proposti alcuni indicatori sperimentali, elaborati utilizzando fonti di tipo statistico e amministrativo, utili nella prospettiva di costituire un sistema statistico tematico sulla sostenibilità e le imprese, supportato anche da Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

RICERCHE. Rapporto ISTAT sulla competitività dei settori produttivi – edizione 2018

30-03-2018

E’ con sincero orgoglio che invitiamo i nostri soci a leggere l’indagine sulla competitività che l’ISTAT pubblica regolarmente e che per la prima volta ci ha coinvolto per le nostre competenze sull’evoluzione della sostenibilità nel sistema delle imprese.

 

Il rapporto, suddiviso in quattro parti (analisi congiunturale – competitività dei settori produttivi – rapporto tra innovazione, nuove tecnologie e occupazione – prime valutazioni sul piano 4.0) approfondisce nel secondo capitolo, quello della competitività dei settori, i temi della sostenibilità. Senza voler togliere l’interesse alla lettura, segnaliamo che le principali evidenze sono positive: ripresa degli investimenti, crescita dell’occupazione, rapporto positivo tra innovazione e occupazione. Peculiare però è che i nostri trend siano migliori rispetto alla media europea sul fronte materiale, mentre l’evoluzione sugli investimenti immateriali (know how, brevetti, marchi, capitale umano, etc.) siano inferiori Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

NOTIZIE. CGIL presenta la Piattaforma integrata per lo sviluppo sostenibile

29-03-2018

Il 27 marzo è stata presentata a Roma la “Piattaforma integrata per lo sviluppo sostenibile” realizzata da CGIL Nazionale per tenere insieme gli obiettivi dello sviluppo sostenibile e la tutela e la creazione di lavoro. La giornata può rappresentare un punto di svolta per l’approccio alla contrattazione di CIGL (seguita da CISL e UIL, i cui rappresentanti erano presenti) la quale intende impegnare la propria organizzazione ad ogni livello e il proprio potere contrattuale per affrontare le sfide della transizione ambientale e tecnologica che dobbiamo risolvere.

 

Il lavoro è minacciato dalle nuove tecnologie, come riportato da ‘Emloyment in the environmental economy’ , solo se le nuove opportunità di sviluppo non vengono sfruttate e, dunque, il sindacato intende sia proteggere il lavoratore in questa transizione ma anche riqualificarlo e formarlo così che possa essere pronto al nuovo modello di sviluppo che necessariamente – ne va della sopravvivenza umana – dovrà essere adottato. Il potente strumento della contrattazione sarà dunque indirizzato per Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·