PLEF. Siglato il protocollo d’intesa con APCO

14-02-2012

Vi segnaliamo che abbiamo siglato con APCO (Associazione Professionale italiana COnsulenti di management) un protocollo di partnership che prevede una collaborazione strategica tra le diverse organizzazioni. Lo scopo che ci prefiggiamo con questo accordo è quello di finalizzare sinergicamente le reciproche attività per il rafforzamento del sistema economico italiano così agevolando la riconversione delle attività economiche nella direzione delle prassi coerenti allo Sviluppo Sostenibile.


In questo senso Plef metterà a disposizione dei soci APCO il sapere originale della Fondazione connotato da una cultura d’impresa ispirata al “Consciousness Capitalism©”, così come gli strumenti di gestione esclusivi già a disposizione dei soci della Fondazione. Reciprocamente APCO metterà a disposizione il proprio sapere e strumenti gestionali ai soci della Fondazione, così come l’accesso all’iscrizione all’Associazione, ai suoi seminari e attività sociali a condizioni di favore. Integreremo inoltre l’informazione sulle mutue attività sociali così come collaboreremo per l’organizzazione di eventi e manifestazioni comuni.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · ·

EVENTI. Op! – Delineato il quadro di riferimento, si procede con i focus group

11-01-2012

Come vi avevamo segnalato, sabato 3 dicembre scorso si è tenuto a Carpanè di San Nazario (Vicenza) il convegno “L’osservatorio guarda, discute, propone” organizzato dall’ Osservatorio del Paesaggio del Canale di Brenta (Op!).

L’evento ha rappresentato l’occasione sia per un aggiornamento sulle attività dell’Osservatorio, sia per ascoltare le interessanti esperienze che si stanno sperimentando in diverse realtà territoriali a livello di mobilità, lavoro, ambiente e residenzialità.


Tra i relatori è intervenuto anche il nostro Vicepresidente Emanuele Plata, che ha affrontato il tema della rivitalizzazione del territorio in ottica sostenibile, sottolineando l’importanza di coinvolgere le imprese fin da subito attraverso focus group partecipati che producano un piano d’azione declinabile in valore aggiunto per le imprese e in benessere equo e sostenibile per la comunità.


Lo “sguardo dall’esterno” degli esperti, tra cui comparivano anche Nadia Breda (Università di Firenze), Gianpiero Dalla Zuanna (Università di Padova), Stefano Ciurnelli (T.P.S. Perugia), ha offerto un quadro di riferimento globale entro cui interpretare potenzialità e criticità del territorio locale. Nei prossimi mesi verranno attivati i focus group in cui verranno elaborate quelle proposte che l’Osservatorio raccoglierà e presenterà ai decisori.

→ Nessun commento Tags: · · · · ·