NOTIZIE. Nonostante Trump, l’Italia ribadisce la posizione sui combustibili fossili

05-06-2017

In occasione della discussione tenutasi alla Camera il 30 maggio scorso per l’approvazione della manovrina, l’on. Luca Pastorino ha affermato, in coda al suo intervento: “Abbiamo proposto come al solito la Tobin tax, rivedere le imposte di successione e donazione e poi abbiamo proposto di provare a spostare un po’ di più l’attenzione su questioni ambientali; questa sarà la terza volta che lo dico, ma, a mio modo di vedere e a nostro modo di vedere, al giorno d’oggi il catalogo dei sussidi ambientalmente dannosi e dei sussidi ambientalmente favorevoli, che è stato reso disponibile non più tardi di tre mesi fa, ci ha detto che in Italia si spendono ancora 16 miliardi di euro a sostegno delle energie fossili, quindi lo stesso catalogo auspica che da qui al 2030 questa quantità di denaro venga spostata e riallocata verso contributi diciamo ambientalmente sostenibili“.

 

Sono 17 i cosiddetti Sustainable Development Goals (Sdgs) “per dare un futuro alla vita e valore al futuro”, come afferma l’ASviS – Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile. Enrico Giovannini, portavoce dell’ASviS, ribadisce a Milano questa posizione come inderogabile, alla presenza del ministro Galletti, durante la sessione milanese del Festival dello Sviluppo sostenibile.

 

INNESCARE MECCANISMI VIRTUOSI

Ecco, questo è un percorso che noi chiediamo già da qualche mese di poter iniziare, ma da subito, per innescare quei meccanismi di virtuosità che sarebbero anche molto utili a far ripartire certi settori produttivi: mi riferisco anche banalmente al settore dell’edilizia, con tutto quello che potrebbe comportare in termini di nuove occupazioni in quel settore lì, nella riqualificazione degli edifici pubblici privati” conclude Pastorino.

 

Emanuele Plata, presidente di Planet Life Economy Foundation aggiunge: “Nel momento in cui uno dei 196 stati sottoscrittori dell’accordo di Parigi del 2015 detto Cop 21 rinnega il suo impegno e cancella la propria firma dall’accordo, l’Italia ha l’occasione di concretizzare il recepimento già fatto di quell’accordo dal proprio Parlamento attivando un passo sostanziale nella direzione del cambiamento“.

 

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

APPUNTAMENTI. PLEF al Convegno Nazionale AIQUAV per discutere sul BES nelle imprese

10-12-2016

top_aiquav

Convegno Nazionale 2016

 

Qualità della vita e sostenibilità

Firenze, 8-10 dicembre 2016

 

PLEF sarà presente con il presidente Emanuele Plata che il 10 dicembre relazionerà il pubblico sulla tematica: “Il BES (Benessere Equo Sostenibile) nelle imprese, opportunità e vincolo per la rendicontazione non finanziaria“.

 

Per conoscere il programma completo, clicca qui.

 

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

PLEF. L’affermarsi della consapevolezza va di pari passo con la comparsa di metriche sempre più in grado di misurare le performance di sostenibilità

30-10-2016

LogoAiafGentili Soci,
vi informiamo che nell’ultimo numero del periodico trimestrale AIAF (Associazione Italiana degli Analisti e Consulenti finanziari) è stata pubblicata la seconda parte dell’articolo curato dal presidente Emanuele Plata sullo scenario degli investimenti finanziari dopo Parigi COP 21, accompagnata dalla testimonianza di Riccardo Taverna, Sustainability & CSR director AIDA PARTNER.

 

Per leggere la prima parte dell’articolo, clicca qui.

 

Per leggere la seconda parte dell’articolo, clicca qui.

 

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

PLEF. Lo scenario degli investimenti finanziari dopo COP 21

26-07-2016

Gentili Soci,

LogoAiafvi informiamo che sull’ultimo numero del periodico trimestrale AIAF (Associazione Italiana degli Analisti e Consulenti finanziari) è uscito l’articolo curato dal presidente Emanuele Plata sullo scenario degli investimenti finanziari dopo Parigi COP 21, accompagnato dall’interessante case history trasmessaci dai Media Relations del Gruppo ERG.

 

La riflessione di Plata fa un punto circa lo stato attuale del nostro Paese in rapporto agli impegni sottoscritti a Parigi, in termini di gap da colmare, metodi normativi o volontari da utilizzare e risorse economiche da riallocare grazie ad interventi di fiscalità ecologica (ricordiamo a tal proposito che nel 2016 PLEF ha promosso all’interno del Consiglio Nazionale della Green Economy un nuovo gruppo di lavoro specifico sul tema). Alla riflessione di Plata segue l’esempio relativo alla strategia con cui un’impresa di successo nel fossile, ERG, si sta convertendo nelle produzioni da fonti rinnovabili (eolico) e da termoelettrico cogenerativo ad alta efficienza.

 

Per leggere l’articolo, clicca qui.

 

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

APPUNTAMENTI. PLEF al meeting di PMI Rome Italy Chapter su Green Economy e Sociale

14-07-2016

Giovedì 14 luglio 2016 PLEF interverrà, attraverso la relazione del presidente Emanuele Plata, al 3° TRAINING & PROFESSIONAL MEETING organizzato dal Comitato Direttivo del PMI Rome Italy Chapter, punto d’incontro di realtà aziendali e accademiche a sostegno della disciplina del Project Management.

 

Il meeting si terrà presso il Dipartimento di Studi Aziendali dell’Università degli Studi Roma Tre, in Via Silvio D’Amico 77, Roma.

 

Guarda il programma della giornata!

  Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

SOCI. II Convegno nazionale AIQUAV – Qualita’ della vita e stili di vita

08-12-2015

top_aiquavDal 6 all’8 Dicembre 2015 a Firenze, presso il centro studi CISL, si terrà “Qualita’ della vita e stili di vita“, il II convegno nazionale del nostro gemellato AIQUAV.

 

All’interno del ricco programma scientifico, PLEF porterà il proprio contributo attraverso le parole del presidente Emanuele Plata (8 dicembre, ore 13.30), che porterà la sua testimonianza su “Il senso Ritrovato: una lezione ad EXPO Milano 2015 per riflettere sul cambiamento degli stili di vita“, con le evidenze emerse durante i 12 appuntamenti del progetto culturale PLEF (tra cui la “Giornata della Comunità” organizzata proprio insieme ad AIQUAV) presentato in Cascina Triulza, padiglione della società civile di EXPO 2015, durante il semestre espositivo.

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

APPUNTAMENTI. Convegno APCO sull’eredità di EXPO

16-11-2015

Terminata l’esposizione universale di Milano EXPO 2015, iniziano le riflessioni sulla sua eredità. Ad esempio: cosa lascia l’Expo ai Consulenti di management e alle Imprese?

 

Nuove sensibilità, l’apertura di nuove aree della competizione, nuove opportunità. Quali e come coglierle?

 

La nostra Fondazione, che ha vissuto in prima linea questa esperienza, proverà a dare alcune risposte attraverso la testimonianza del presidente Emanuele Plata, che interverrà al convegno organizzato dal gemellato APCO, “L’eredità di Expo, la consulenza di management alla sfida della sostenibilità“, il 16 novembre (ore 14,30 – 18.00) in C.so Venezia 47, Milano.

 

Per vedere il programma, cliccate qui. La partecipazione è gratuita.

→ Nessun commento Tags: · · · ·

NOTIZIE. International Summer School SMTP-GPST

28-08-2015

Lunedì 31 agosto, il presidente Emanuele Plata interverrà a Perugia durante la giornata di apertura dell’International Summer School organizzata ada SMTP-GPST e incentrata sulla gestione e promozione sostenibile del territorio. Plata racconterà l’esperienza e presenterà le proposte di Planet Life Economy Foundation durante la tavola rotonda del pomeriggio, intitolata “Territory and Sustainable Development Goals 2015-2030: Why, What, Who?“. Inoltre farà il suo intervento anche la socia  dott.ssa Romana Monduzzi, Presidente di ComunicAZIONE ed esperta in formazione.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

SOCI. 40° Congresso SICC: Interdisciplinary and International Concept Conference in Expo

10-06-2015

L’11 giugno 2015 si aprirà presso la sede di Assolombarda (Via Pantano 9, Milano) il 40° congresso del socio SICC, che proseguirà anche il giorno successivo per terminare il 13 giugno 2015 presso le strutture di Cascina Triulza per “La Giornata della Salute” promossa da Plef all’interno del palinsesto culturale del progetto “Il senso ritrovato”.


I temi delle sessioni di questi tre giorni proposti da SICC saranno i seguenti: innovazione di materie prime ed ingredienti; semplificazione intelligente delle formulazioni; gestione sostenibile della Supply Chain; comunicazione corretta, trasparente e comprensibile B2B e B2C; semplificazione e miglioramento dell´affidabilità dell´approccio alla Qualità Sostenibile.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

PLEF. Plata in rete per la Sharing Economy a Milano

30-05-2015

Gentili Soci,
PLEF, nella figura del suo Presidente Emanuele Plata, farà parte dell’elenco degli attori locali della rete di Sharing Economy della Città di Milano.



La rete è il primo passo concreto di attuazione del documento “Milano Sharing City”, approvato dalla giunta a Dicembre 2014. Sono 42 gli “operatori” e 33 gli “esperti”, tra cui il nostro presidente, che hanno risposto alla chiamata dell’amministrazione comunale e si sono dichiarati disponibili a condividere tempo e competenze. Tra di loro troviamo anche Andrea Rapisardi dei nostri soci LAMA, oltre ad altre organizzazioni con cui siamo entrati in contatto in questi anni.


Dopo un’accurata valutazione delle proposte, un’apposita Commissione ha accolto le candidature delle realtà locali più innovative e pertinenti alle linee di indirizzo dell’Amministrazione in tema di sharing economy.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·