RICERCHE. Rapporto ISTAT sulla competitività dei settori produttivi – edizione 2018

30-03-2018

E’ con sincero orgoglio che invitiamo i nostri soci a leggere l’indagine sulla competitività che l’ISTAT pubblica regolarmente e che per la prima volta ci ha coinvolto per le nostre competenze sull’evoluzione della sostenibilità nel sistema delle imprese.

 

Il rapporto, suddiviso in quattro parti (analisi congiunturale – competitività dei settori produttivi – rapporto tra innovazione, nuove tecnologie e occupazione – prime valutazioni sul piano 4.0) approfondisce nel secondo capitolo, quello della competitività dei settori, i temi della sostenibilità. Senza voler togliere l’interesse alla lettura, segnaliamo che le principali evidenze sono positive: ripresa degli investimenti, crescita dell’occupazione, rapporto positivo tra innovazione e occupazione. Peculiare però è che i nostri trend siano migliori rispetto alla media europea sul fronte materiale, mentre l’evoluzione sugli investimenti immateriali (know how, brevetti, marchi, capitale umano, etc.) siano inferiori Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

NOTIZIE. Come è posizionata l’Italia rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile?

16-01-2017

AsvisIl Ministero dell’Ambiente ha recentemente pubblicato il documento “Agenda 2030 – Il posizionamento italiano“, che analizza la situazione dell’Italia rispetto ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030, costituendo la prima tappa per la predisposizione, nei prossimi mesi, della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, la cui competenza è affidata al dicastero dell’Ambiente.

 

La pubblicazione nasce dalla collaborazione del Ministero con Istat, Ispra, Enea, Cnr e Crea, nonché delle consultazioni avviate fra giugno e settembre 2016 con diversi soggetti della società civile, fra cui ASviS, di cui siamo membri.

 

Nel documento è esaminato il posizionamento italiano rispetto a ciascuno dei 17 Obiettivi e 169 Target. Tuttavia, come si legge nel documento stesso, il lavoro deve conciliarsi con il primo set di indicatori pubblicato dall’Istat il 14 dicembre 2016, quando il documento era ormai già in via di conclusione. Per questo, la pubblicazione è in corso di revisione per allineare gli indicatori utilizzati dal Ministero con quelli utilizzati dall’Istituto di statistica. La revisione si concluderà entro la fine del mese di gennaio 2017.

 

Leggi il documento

 

La nota del Ministero

 

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·