Le proposte ASviS agli Stati Generali

20-06-2020

Inserire nella Costituzione il principio dello sviluppo sostenibile; emanare un atto di indirizzo ai ministri che espliciti la loro responsabilità per il conseguimento dell’Agenda 2030, come fatto dalla Presidente della Commissione europea; inserire nella Relazione illustrativa delle proposte di legge una valutazione dell’impatto atteso sui 17 Obiettivi e sui singoli Target; estendere alle imprese di media e grande dimensione l’obbligo della rendicontazione non finanziaria; istituire presso la Presidenza del Consiglio un organismo permanente di consultazione della società civile per eliminare le disuguaglianze di genere. Queste alcune delle proposte per la governance delle politiche di rilancio che l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) ha presentato agli Stati Generali, insieme a proposte specifiche orientate al rilancio del Paese nell’ottica di uno sviluppo più sostenibile sul piano economico, sociale e ambientale Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

APPUNTAMENTI. Maratona web “Green Deal per l’Italia”

20-06-2020

A seguito del lancio del manifesto “Uscire dalla pandemia con un nuovo green deal per l’Italia”, dello scorso 7 maggio, sottoscritto anche da PLEF, segnaliamo l’appuntamento con la maratona web “Green Deal per l’Italia: 25 giugno dalle 10.00 alle 17.00 in streaming su Raiplay.

 

Di seguito il link alla diretta, che sarà attivato il giorno stesso: Diretta Raiplay

 

Sette sessioni per affrontare tutti i temi del manifesto ed approfondire il ruolo delle imprese nelle sfide green: Programma

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

La proposta di PLEF per la politica di rilancio e trasformazione del paese

15-06-2020

Siamo felici di pubblicare e diffondere la nostra proposta per un orientamento strategico e concreto per la politica di rilancio e trasformazione del paese.

 

Paolo Ricotti, fondatore di PLEF, in dialettica con la Presidenza e tutti i soci della nostra Associazione, ha affrontato il tema sulla base del modello concettuale di PLEF che, dati i vincoli ambientali e sociali oltre che economici propri della nostra comunità, promuove il riconoscimento dei territori di appartenenza come premessa della ragion d’essere distintiva di ciascuna impresa umana, in evoluzione secondo i principi naturali.

 

Ne nasce un’argomentazione per il nostro paese mirata sulla priorità della PMI di territorio e sulla ricerca di senso nel fare impresa grazie ad un riequilibrio tra componenti materiali e immateriali, in funzione delle forze esclusive italiane. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

ISTAT. Pubblicato il Report Sostenibilità in attesa del Rapporto annuale 2020

13-06-2020

Nel 2018, le imprese con 3 e più addetti dichiarano di aver attivato iniziative per il benessere lavorativo del personale (68,9%), di svolgere azioni per ridurre l’impatto ambientale (66,6%), di aver migliorato il livello di sicurezza all’interno dell’impresa o sul territorio (64,8%). Tuttavia sono ancora poco diffuse rendicontazioni ambientali e di sostenibilità. E’ quanto risulta dal report “Sostenibilità” appena diffuso dall’Istat.

 

Per leggere il rapporto, clicca qui.

 

Cogliamo l’occasione per ricordare anche la recente pubblicazione online della statistica sperimentale “COMPORTAMENTI D’IMPRESA E SVILUPPO SOSTENIBILE“, che nell’ottobre 2018, grazie anche al contributo PLEF in fase di concettualizzazione, ha reso disponibili i primi dati ISTAT in grado di fotografare le caratteristiche delle imprese in termini di sostenibilità ambientale e sociale e il loro rapporto con i parametri economici classici Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

ASviS: l’Italia prepari il piano di ripresa alla luce dell’Agenda 2030

05-06-2020

Per prevenire altri shock dopo il Coronavirus e per rendere la nostra società meno fragile, lo sviluppo economico dovrà essere compatibile con la tutela dell’ambiente, con la giustizia sociale e la riduzione delle disuguaglianze. Le risorse mobilitate per fronteggiare la crisi dovranno essere investite per creare un nuovo modello di sviluppo, incentivando le iniziative pubbliche e private che vanno in tale direzione. Questo è il messaggio che ha lanciato l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile durante l’ultimo appuntamento di ASviS Live “Ambiente, salute e società sostenibili: alla scoperta delle connessioni”.

 

Enrico Giovannini, portavoce ASviS, si è così espresso: “Mai come in questo momento storico possiamo determinare il futuro che vogliamo disegnando un progetto per il Paese che preveda una profonda trasformazione, a partire da una migliore organizzazione degli spazi fisici e delle interazioni sociali. I fondi europei sono una straordinaria opportunità da non sprecare, ma dobbiamo migliorare la governance e gli strumenti per assicurare il coordinamento delle politiche pubbliche. A tale proposito, proponiamo la costituzione, alle dipendenze del Presidente del Consiglio, di un istituto per la pianificazione strategica analogo a quelli esistenti in diversi paesi OCSE, che metta in rete le tante competenze esistenti su questo tema nel nostro Paese”. Quest’ultima proposta richiama quanto PLEF propone da diversi anni, grazie all’esperienza delle scuole estive, per la costituzione di Centri permanenti di Territorio, tema che è stato poi inserito anche nel documento inviato alla task force governativa per la Fase 2. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

Tre passi verso il Festival ASviS

31-05-2020

Giovedì 21 maggio si è tenuto Orientare le scelte, disegnare il futuro“, il primo dei tre appuntamenti in streaming con “ASviS Live: tre passi verso il Festival”, la nuova iniziativa dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, pensata per stimolare – in avvicinamento al Festival dello sviluppo sostenibile (22 settembre – 8 ottobre) – il dibattito sulle politiche e sulle azioni da intraprendere ora per potenziare la “resilienza trasformativa” del sistema socio-economico e disegnare il futuro nella direzione tracciata dall’Agenda 2030.

 

Il primo appuntamento ha riguardato l’importanza di pensare e progettare un futuro sostenibile. Nell’incontro successivo, 28 maggio, si è discusso sul ruolo di lavoro e imprese per una ripresa sostenibile post pandemia, mentre il 4 giugno, si affronterà il tema “Ambiente, salute e società sostenibili: alla scoperta delle connessioni” con focus sulle interazioni tra gli ambienti naturali e quelli antropizzati e sulle loro rispettive vulnerabilità.

 

Come per i primi due incontri, è possibile seguire il prossimo in diretta streaming sul sito festivalsvilupposostenibile.it, sul sito asvis.it, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube dell’Alleanza, oltre che sul sito Ansa.it e IlSole24ore.com. Inoltre, sarà possibile partecipare al dibattito sui social utilizzando gli hashtag #versoilfestival e #ASviSlive.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

Pubblicato da ISTAT il rapporto sugli indicatori SDGs 2020

22-05-2020

Il 14 maggio ISTAT ha pubblicato il report sugli indicatori SDGs 2020. Sebbene contenga prevalentemente informazioni relative al 2019, il rapporto ha cercato di dare conto dell’impatto del COVID-19: da un lato presentando un esercizio di valutazione controfattuale che, a partire dal lockdown, stima la riduzione delle emissioni generate dai comportamenti assunti da famiglie e imprese, dall’altro presentando le interazioni tra il COVID-19 e i diversi Goals attraverso lo schema delle interconnessioni e reti.

 

L’analisi  mostra un quadro complessivamente positivo: rispetto a 10 anni prima, la quota di indicatori in miglioramento è pari al 61,1%, il 17,8% risulta invariato e 21,1% peggiora. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

Manifesto per uscire dalla pandemia con un nuovo Green Deal per l’Italia

08-05-2020

Con l’avvio della Fase 2 dell’emergenza sanitaria, oltre ad ASviS – con la pubblicazione del rapporto “Politiche per fronteggiare la crisi da Covid-19 e realizzare l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile” – anche il Consiglio Nazionale della Green economy ha preso l’iniziativa di rendere pubblica la propria posizione pubblicando un manifesto, aperto alla sottoscrizione anche di singole imprese, per Uscire dalla pandemia con un nuovo Green Deal per l’Italia sottoscrivibile dal 7 maggio sul sito greendealitalia.it e focalizzato su un ambizioso progetto europeo per un’economia avanzata, decarbonizzata e circolare.

 

Entrambe queste posizioni sono condivise da PLEF, tuttavia siamo consapevoli che come prospettiva non siano sufficienti a realizzare il cambiamento che molti si aspettano e che noi riteniamo ineludibile. Per definirsi tale, il cambiamento dovrà incidere in profondo sulle assi geopolitiche, su quelle istituzionali o ancora su quelle socio-culturali con evidenti ridefinizioni dei valori e dei principi regolatori per la società civile e per il sistema delle imprese. Su questo punto stiamo elaborando un documento finalizzato alla fase 3 “trasformativa”, che sottoporremo ancora al vaglio interno dei soci PLEF, per sottoporlo ai decisori e all’opinione pubblica.

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

Le proposte ASviS per rilanciare il Paese in linea con l’Agenda 2030

06-05-2020

ASviS, grazie al contributo degli esperti operanti nei gruppi di lavoro dell’Alleanza, tra cui alcuni soci PLEF, ha pubblicato il nuovo studio “Politiche per fronteggiare la crisi da COVID-19 e realizzare l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile” mirato a stimolare la ripresa socio-economica in questo momento di crisi.

 

Con questo studio l’ASviS valuta l’effetto della crisi sulle diverse dimensioni dello sviluppo sostenibile, proponendo una serie di azioni ritenute necessarie e urgenti non solo “per disegnare le politiche orientate a fronteggiare l’emergenza economica e sociale, ma anche per disegnare quelle per il rilancio del Paese“.

 

L’Italia proseguirà sulla strada indicata dalla Legge di Bilancio per il 2020, più orientata alla sostenibilità rispetto alle precedenti, e su quella degli orientamenti strategici dell’Unione europea oppure, in nome della crescita del Pil a tutti i costi, sacrificherà i progressi fatti o programmati, come de-carbonizzazione, sicurezza dei lavoratori ed equità sociale?

 

Scongiurando un “ritorno al passato”, riportiamo alcune delle proposte presentate nel Rapporto Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · ·

Proposte PLEF per la FASE 2 inviate alla Task Force governativa

17-04-2020

Dagli scambi continuativi con molti Soci PLEF sono emersi dei temi considerati prioritari che, nello spirito della FASE 2 dell’emergenza Coronavirus che ci apprestiamo ad affrontare, si è ritenuto utile mettere a disposizione della Task Force governativa per le proposte d’intervento.

 

Ringraziando tutti i Soci che hanno inviato il loro prezioso contributo, alleghiamo il documento PLEF trasmesso ai Proff. Maggino e Giovannini, impegnati nella Task Force.

 

Guarda il documento con le proposte PLEF.

→ Nessun commento Tags: · · · · ·