RICERCHE. Tendenze etiche nel settore moda: Sostenibilità è il termine più twittato

24-08-2019

Retail Insight Network ha elencato i principali termini twittati nella moda “etica”, sulla base dei dati forniti dalla piattaforma Influencer di GlobalData.

Nel secondo trimestre del 2019 i termini più citati sono stati:

 

1) Sostenibilità – 849 menzioni

È ormai noto come l’industria della moda si affidi spesso a pratiche di lavoro insostenibili e poco etiche. Molti marchi si stanno impegnando sempre più sulla sostenibilità e sui mezzi di approvvigionamento etico e le giovani generazioni sembrano persino più disposte a pagare un sovraprezzo per un abbigliamento che sia ambientalmente e socialmente sostenibile.

 

2. Ethical Hour – 228 menzioni

Ethical Hour è la community online creata da Sian Conway per connettere imprenditori, blogger e consumatori affini. Supporta le aziende a connettersi con le persone che sono alla ricerca di prodotti più etici e le aiuta a promuoversi per crescere nel settore Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

INIZIATIVE. #whomademyclothes per il Fashion Revolution Day!

20-04-2015

Dopo il grande successo della precedente edizione, il 24 Aprile 2015 – in occasione dell’anniversario della strage di Rana Plaza a Dhaka, in Bangladesh del 2013 – torna Fashion Revolution Day: la campagna internazionale per promuovere un’industria della moda più etica e giusta. Un’iniziativa coordinata, in Italia, dalla stilista Marina Spadafora e sostenuta da Altromercato.


La domanda che dobbiamo porci tutti è “Chi ha fatto i miei vestiti?”. Rispondere sarà facile, basterà indossare gli abiti al contrario con l’etichetta in vista, scattare una foto e condividerla sui social media scrivendo #whomademyclothes.


Vi invitiamo a guardare l’energica presentazione della campagna e per ulteriori informazioni alleghiamo il comunicato stampa.


Partecipiamo tutti!!

→ Nessun commento Tags: · · · · ·