PLEF. Incontro con M. Vitale per discutere su Ambiente e responsabilità d’impresa (ai tempi del Covid-19)

19-06-2020

Ritornano gli appuntamenti con il Comitato Scientifico PLEF, finalmente visibili online. Avremo il piacere di ospitare e conversare con il Prof. Marco Vitale, riconosciuto economista d’impresa con vasta esperienza professionale, vissuta sempre ai vertici, e molteplici passioni. Come economista d’impresa e uomo di Cultura, il leitmotiv caratterizzante la sua attività è sempre stato l’innovazione, le nuove frontiere, la modernizzazione dell’economia italiana. Ne sono state ulteriore testimonianza le incisive riflessioni che abbiamo potuto leggere durante questo drammatico periodo e che ci hanno aiutato a nutrire anima ed intelletto nel pensare al futuro della nostra collettività.

 

Durante questa conversazione cercheremo di affrontare il vasto tema del rapporto fra economia, imprese e ambiente per un confronto sulle prospettive geopolitiche dello sviluppo che oggi, con le necessità di cambiamento e di trasformazione sempre più diffuse, presentano più divergenze che convergenze tra paesi e culture, con problematiche per l’Occidente e quindi per tutti noi chiamati a dare un contributo. Clicca qui per leggere la presentazione dell’incontro. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

La proposta di PLEF per la politica di rilancio e trasformazione del paese

15-06-2020

Siamo felici di pubblicare e diffondere la nostra proposta per un orientamento strategico e concreto per la politica di rilancio e trasformazione del paese.

 

Paolo Ricotti, fondatore di PLEF, in dialettica con la Presidenza e tutti i soci della nostra Associazione, ha affrontato il tema sulla base del modello concettuale di PLEF che, dati i vincoli ambientali e sociali oltre che economici propri della nostra comunità, promuove il riconoscimento dei territori di appartenenza come premessa della ragion d’essere distintiva di ciascuna impresa umana, in evoluzione secondo i principi naturali.

 

Ne nasce un’argomentazione per il nostro paese mirata sulla priorità della PMI di territorio e sulla ricerca di senso nel fare impresa grazie ad un riequilibrio tra componenti materiali e immateriali, in funzione delle forze esclusive italiane. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

ISTAT. Pubblicato il Report Sostenibilità in attesa del Rapporto annuale 2020

13-06-2020

Nel 2018, le imprese con 3 e più addetti dichiarano di aver attivato iniziative per il benessere lavorativo del personale (68,9%), di svolgere azioni per ridurre l’impatto ambientale (66,6%), di aver migliorato il livello di sicurezza all’interno dell’impresa o sul territorio (64,8%). Tuttavia sono ancora poco diffuse rendicontazioni ambientali e di sostenibilità. E’ quanto risulta dal report “Sostenibilità” appena diffuso dall’Istat.

 

Per leggere il rapporto, clicca qui.

 

Cogliamo l’occasione per ricordare anche la recente pubblicazione online della statistica sperimentale “COMPORTAMENTI D’IMPRESA E SVILUPPO SOSTENIBILE“, che nell’ottobre 2018, grazie anche al contributo PLEF in fase di concettualizzazione, ha reso disponibili i primi dati ISTAT in grado di fotografare le caratteristiche delle imprese in termini di sostenibilità ambientale e sociale e il loro rapporto con i parametri economici classici Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

Laboratorio sull’ospitalità italiana: tre appuntamenti per la ripresa sostenibile

08-06-2020

Restrizioni di viaggio, distanza sociale e fisica, agorafobia, maggiore stress, anche dovuto all’emergenza economica: il COVID-19 sta sfidando le destinazioni turistiche italiane. Le comunità locali che pensavano di vivere sul turismo devono fare i conti con un ripensamento dello stile di vita e delle priorità. In questo contesto anche le destinazioni che puntavano sull’eco-turismo e sul turismo culturale, sebbene in una posizione strategica migliore rispetto a quelle del turismo di massa, per resistere, devono mettere in atto una nuova visione consentendo di rafforzare l’organizzazione, la gestione della sicurezza e la capacità di trasmettere sensazioni di benessere che va ben oltre la cura sanitaria.

 

Oggi più che mai è necessario un dialogo tra pubblico e privato con un linguaggio comune, che racconta criteri di qualità e sostenibilità coerenti con il contesto locale, con una visione unica di benessere e con gli indicatori BES (Benessere Equo e Sostenibile) elaborati dall’ISTAT e CNEL e inseriti nella legge di bilancio per la misurazione degli effetti sulla qualità della vita.

 

Risiedeva proprio qui l’obiettivo dei tre webinar organizzati da Aregai, PLEF e Fenimprese, e proposti in modo da affrontare i concetti tecnico-scientifici, confrontarsi sulle buone pratiche e trovare soluzioni operative e competenze per la gestione del nuovo modello di ospitalità che genera benessere per i turisti, per le imprese e per il territorio Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

PLEF partecipa al webinar sulle prospettive di sostenibilità nel futuro del settore moda

24-05-2020

Venerdì 8 maggio il Presidente PLEF, Emanuele Plata, ha partecipato al primo incontro del ciclo di digital talks “Future Fashion World” organizzato da Dyloan Studio (Socio Bond Factory) e mirato a riflettere, insieme agli esperti di volta in volta invitati, sul futuro del settore moda ripensando in chiave pratica le possibili azioni da metter in campo per la ripartenza post-Covid19.

 

I contenuti del primo incontro, dedicato alla Sostenibilità, sono visibili cliccando al seguente link Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

Prepariamoci al cambiamento, una società sostenibile è possibile

13-05-2020

 

Siamo lieti di segnalare l’articolo a firma PLEF “Prepariamoci al cambiamento, una società sostenibile è possibile“, pubblicato sulla piattaforma web e social Immagina, che si propone come innovativo spazio di condivisione tra esperti, pensatori, addetti ai lavori, professionisti, cittadini nel processo di ridefinizione di un sistema di valori in linea con il tempo che stiamo vivendo.

 

Leggi l’articolo.

→ Nessun commento Tags: · · · ·

Manifesto per uscire dalla pandemia con un nuovo Green Deal per l’Italia

08-05-2020

Con l’avvio della Fase 2 dell’emergenza sanitaria, oltre ad ASviS – con la pubblicazione del rapporto “Politiche per fronteggiare la crisi da Covid-19 e realizzare l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile” – anche il Consiglio Nazionale della Green economy ha preso l’iniziativa di rendere pubblica la propria posizione pubblicando un manifesto, aperto alla sottoscrizione anche di singole imprese, per Uscire dalla pandemia con un nuovo Green Deal per l’Italia sottoscrivibile dal 7 maggio sul sito greendealitalia.it e focalizzato su un ambizioso progetto europeo per un’economia avanzata, decarbonizzata e circolare.

 

Entrambe queste posizioni sono condivise da PLEF, tuttavia siamo consapevoli che come prospettiva non siano sufficienti a realizzare il cambiamento che molti si aspettano e che noi riteniamo ineludibile. Per definirsi tale, il cambiamento dovrà incidere in profondo sulle assi geopolitiche, su quelle istituzionali o ancora su quelle socio-culturali con evidenti ridefinizioni dei valori e dei principi regolatori per la società civile e per il sistema delle imprese. Su questo punto stiamo elaborando un documento finalizzato alla fase 3 “trasformativa”, che sottoporremo ancora al vaglio interno dei soci PLEF, per sottoporlo ai decisori e all’opinione pubblica.

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

Proposte PLEF per la FASE 2 inviate alla Task Force governativa

17-04-2020

Dagli scambi continuativi con molti Soci PLEF sono emersi dei temi considerati prioritari che, nello spirito della FASE 2 dell’emergenza Coronavirus che ci apprestiamo ad affrontare, si è ritenuto utile mettere a disposizione della Task Force governativa per le proposte d’intervento.

 

Ringraziando tutti i Soci che hanno inviato il loro prezioso contributo, alleghiamo il documento PLEF trasmesso ai Proff. Maggino e Giovannini, impegnati nella Task Force.

 

Guarda il documento con le proposte PLEF.

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

PLEF – Chiusura uffici

11-03-2020

Poche ore fa l’OMS ha dichiarato che l’attuale livello di contagio del Coronavirus debba essere considerato a tutti gli effetti una pandemia. Di fronte a tale emergenza, testimoniata dai contestuali provvedimenti governativi nazionali ed internazionali, siamo stati costretti a chiudere i nostri uffici di Milano e ora ci stiamo attrezzando per continuare l’attività in regime di smart working, con l’augurio che la risposta della Comunità tutta, a partire dal comparto sanitario, coinvolto in prima linea, possa far rientrare presto la grave situazione in cui ci troviamo.

 

Cogliamo l’occasione per segnalare la richiesta di sostegno pervenuta dai nostri soci bresciani, per contribuire con urgenza a sostenere la Fondazione degli Spedali civili di Brescia che ha lanciato una raccolta per 20 nuovi posti in terapia intensiva. Chi vuole contribuire può versare su UBI Banca all’IBAN IT96Y0311111224000000010000 con la causale “contributo per emergenza coronavirus”.

 

Rispetto alla propria missione e competenza, PLEF, come riporta il Presidente Plata, rifletterà sull’impatto generato dal Coronavirus non tanto dal punto di vista delle conseguenze sanitarie ed economiche, quanto sulle prospettive di sostenibilità della collettività umana; c’è infatti chi sottolinea il ruolo “riequilibratore” della natura, chi sostiene che gli effetti ritarderanno l’iniziativa contro il cambiamento climatico e chi teme che ancora una volta saranno i più fragili ed emarginati a pagarne le maggiori conseguenze. In questo senso il rapporto che viene stimolato maggiormente è quello tra socialità e qualità della vita: abituati a pensare che la prima aiuti la seconda, per la prima volta ci troviamo di fronte ad una situazione in cui la prima rischia di compromettere la seconda.

 

 

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

Continuano i seminari formativi dell’Accademia della Sostenibilità d’Impresa

07-02-2020

Continuano i seminari formativi dell’Accademia della Sostenibilità d’Impresa, la proposta di alta formazione gestionale per manager d’impresa, professionisti e neo laureati, promossa da PLEF, ADICO, A.P.I., Advanced Smart Solutions e curata da PLEFAS.

 

L’Accademia è nata con l’obiettivo di far comprendere nel dettaglio le fasi evolutive del cambiamento in atto, attraverso un piano di formazione specifico in 7 moduli, in programma da giugno 2019 a marzo 2020.

 

Il 13 febbraio e il 20 febbraio, presso la sede di Altavia Italia, ci saranno le due mezze giornate dedicate al tema della Rendicontazione non finanziaria: la prima sessione permetterà di comprendere come mai la rendicontazione delle imprese deve sempre più considerare i fattori ESG (environmental, social, governance) parte integrante delle strategie d’impresa. Verranno illustrate le metodologie di reportistica e di comunicazione oggi esistenti, con le esemplificazioni delle miglior pratiche italiane ed internazionali. Ad integrazione, sul fronte della sperimentazione italiana, verrà proposto un approccio riferito alle 12 dimensioni del BES (Benessere Equo Sostenibile) concettualmente riconciliato agli SDG’s dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. La seconda parte permetterà di esercitarsi sulle case history presentate, secondo una griglia di valutazione atta a riconoscere la pertinenza delle evidenze dichiarate rispetto ai temi ESG della normativa europea. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·