RICERCHE. Rispetto della diversity e flessibilità sul lavoro: ecco le richieste delle nuove generazioni

29-10-2018

Giunto alla settima edizione, il Millennial Survey annuale di Deloitte, che oltre ai Millenial per la prima volta include anche la Generazione Z (1995-1999), indaga le percezioni dei giovani intervistati sulle minacce emergenti e le sfide che la complessità del mondo ci pone. I risultati si basano sulle opinioni di oltre 10.000 millennial interrogati in 36 paesi e più di 1.800 intervistati di Gen Z interrogati in sei paesi.

 

Ne emerge un bisogno dei giovani di sentirsi rassicurati: sono pessimisti sul futuro della politica e del progresso sociale oltre ad esprimere preoccupazioni sulla sicurezza, l’uguaglianza sociale e la protezione dell’ambiente. Nonostante i giovani pensino che le imprese debbano considerare gli interessi degli stakeholders al pari dei profitti, la loro esperienza è quella di datori di lavori che danno priorità agli obiettivi finanziari a discapito dei dipendenti, la società e l’ambiente. Inoltre, la maggior parte degli intervistati, sente di non avere le capacità adeguate per lavorare in un ambiente di Industria 4.0 Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

CULTURA. Premio Arte Scienza Coscienza 2017

03-11-2017

Nella giornata di ieri, giovedì 2 novembre, a Genova, punto d’incontro tra scienza ed arte, è stato consegnato il Premio Arte Scienza e Coscienza 2017. Sotto le maestose opere cinquecentesche del Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, si sono celebrate la genialità, l’intraprendenza e l’innovazione di 4 brillanti personalità che si sono distinte nel proprio campo. La consegna dei premi è avvenuta in occasione del 15° Festival della Scienza, l’immancabile appuntamento genovese a favore della divulgazione scientifica.

 

A presentare l’evento l’imprenditore Claudio Melotto(Mel8 Communications), la mente del prestigioso riconoscimento, ideato nel 2008 in occasione del Columbus Day di New York e dedicato a coloro che hanno saputo distinguersi in ambiti differenti tra loro ma convergenti verso il progresso umano, sia dal punto di vista scientifico sia da quello artistico. A ricevere il Premio nel corso degli anni, Neil Armstrong, A. Dvorak, Michael Griffin, Michael Bloomberg e molte altre personalità di spicco.

 

Quest’anno il Premio è stato consegnato a 4 personalità che si sono sapute distinguere nel campo dell’astrofisica, della fisica, della robotica e dell’arte, in pieno spirito della rassegna e del Festival della Scienza:

  • Prof. Amalia Finzi, prima donna a laurearsi in Italia in ingegneria aeronautica, nonché membro del progetto a capo della sonda spaziale Rosetta.
  • Prof. Marco Pallavicini, presidente del Festival della Scienza e fisico di fama internazionale.
  • Prof. Antonio Sgorbissa del dipartimento di Robotica dell’Università di Genova, membro del gruppo di ricerca per il robot di assistenza agli anziani CARESSES.
  • Maestro Roberto Perotti (nella foto), artista di fama internazionale (e socio PLEF), che si distingue come pittore delle cupole, concepite da lui come strutture dalla forma perfetta.

 

L’artista Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·