Tre passi verso il Festival ASviS

31-05-2020

Giovedì 21 maggio si è tenuto Orientare le scelte, disegnare il futuro“, il primo dei tre appuntamenti in streaming con “ASviS Live: tre passi verso il Festival”, la nuova iniziativa dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, pensata per stimolare – in avvicinamento al Festival dello sviluppo sostenibile (22 settembre – 8 ottobre) – il dibattito sulle politiche e sulle azioni da intraprendere ora per potenziare la “resilienza trasformativa” del sistema socio-economico e disegnare il futuro nella direzione tracciata dall’Agenda 2030.

 

Il primo appuntamento ha riguardato l’importanza di pensare e progettare un futuro sostenibile. Nell’incontro successivo, 28 maggio, si è discusso sul ruolo di lavoro e imprese per una ripresa sostenibile post pandemia, mentre il 4 giugno, si affronterà il tema “Ambiente, salute e società sostenibili: alla scoperta delle connessioni” con focus sulle interazioni tra gli ambienti naturali e quelli antropizzati e sulle loro rispettive vulnerabilità.

 

Come per i primi due incontri, è possibile seguire il prossimo in diretta streaming sul sito festivalsvilupposostenibile.it, sul sito asvis.it, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube dell’Alleanza, oltre che sul sito Ansa.it e IlSole24ore.com. Inoltre, sarà possibile partecipare al dibattito sui social utilizzando gli hashtag #versoilfestival e #ASviSlive.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

PLEF. Le iniziative dei e per i soci durante la Fase 1

18-05-2020

Per rimanere in contatto con i nostri soci e renderci a loro utili durante la prima fase dell’emergenza sanitaria, abbiamo voluto condividere con loro diversi contributi, alcuni dei quali sono stati diffusi anche pubblicamente.

 

 

Da martedì 17 marzo a venerdì 15 maggio – ci siamo impegnati a:

 

  • condividere analisi e studi per fare un punto della situazione collegata al Covid-19, inserendo diversi suggerimenti utili alle imprese, soprattutto grazie al socio Studio Vitale – Zane & Co. di Brescia, segnalando interventi di carattere finanziario operativi a sostegno delle imprese, consigli su come impostare la revisione del Budget 2020 e dei successivi Piani pluriennali, riflessioni giuslavoristiche e societarie sul Decreto “Cura Italia” e sul successivo Decreto “Liquidità”, suggerimenti operativi per effettuare un’analisi sulla catena di fornitura e sullo stato di salute dei fornitori, consigli su come rendere lo smart working un’opportunità per migliorarsi e infine una raccolta di buone pratiche delle imprese in Italia che si sono impegnate nella riconversione delle proprie attività produttive per fornire beni e servizi indispensabili per fronteggiare l’emergenza COVID19, tra cui anche quella del socio Eurodisplay.

Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

RICERCHE. Le 10 principali tendenze di consumo nel 2020

14-01-2020

Riportiamo il link alla ricerca “Top 10 Consumer Global Trends 2020” di Euromonitor International. Il rapporto individua quali tendenze avranno il maggiore impatto, esplorando come il comportamento dei consumatori stia cambiando a livello globale.

 

Ognuna delle 10 tendenze segue lo stesso format:
• Caratteristiche specifiche e come si manifesta la tendenza
• Ambiente di business
• Info su comportamento/motivazione
• Case study su come rispondono le industrie
• Opinione dell’esperto
• Impatto a lungo termine

 

Per leggere il rapporto clicca qui.

 

Per chi invece volesse approfondire il tema della Sostenibilità nell’impresa, vi ricordiamo la recente ricerca del socio Astarea – sviluppata in collaborazione con PLEF – sulla popolazione italiana (campione di 3000 casi). La Sostenibilità è stata analizzata sulla base di 25 specifiche pratiche di Sostenibilità che le Imprese possono mettere in atto, arrivando ad individuare 5 tipologie di consumatori in relazione a molteplici variabili: i comportamenti sostenibili nella vita quotidiana, la percezione della Sostenibilità, l’atteggiamento verso le attività delle Imprese in tema di Sostenibilità, l’acquisto dei prodotti sostenibili, alle diverse condizioni di prezzo.

 

Per vederne una presentazione sintetica e saperne di più, clicca qui.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

RICERCHE. Giovani e Sostenibilità, un rapporto ambivalente secondo i dati Astarea

25-10-2019

Attenzione ai luoghi comuni sulla sostenibilità. Nel periodo delle grandi mobilitazioni per l’ambiente sulla scia dell’eco-attivista sedicenne Greta Thunberg, i giovani (maggiorenni) in Italia hanno una posizione agli antipodi. Così apre l’articolo di Alessandra Puato che riporta e commenta i risultati della ricerca del socio AstareaIl valore della Sostenibilità per l’Impresa”, progettata in collaborazione con PLEF.

 

L’articolo (link) è stato pubblicato nel numero del 22 ottobre di “Buone Notizie”, il magazine del Corriere della Sera dedicato ai temi del terzo settore, dell’innovazione e della sostenibilità.

 

Una sintesi dei risultati della ricerca è stata recentemente presentata al Salone della CSR di Milano e al Green Retail Forum organizzato da PLEF. Chi fosse interessato a saperne di più, può scriverci a info@plef.org.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

PLEF. Insieme agli studenti milanesi per approfondire i rapporti tra migrazione e cibo

18-02-2019

Si è tenuta in data 11 febbraio 2019 l’iniziativa “Food & Migration“, organizzata da Unilab Unimi, associazione studentesca dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con Barilla Center for Food and Nutrition (BCFN), il centro di ricerca geopolitica MacroGeo e il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, con la partnership di Planet Life Economy Foundation e il patrocinio dell’Università degli Studi di Milano Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

SOCIETA’. Rapporto OXFAM 2018: con gli attuali sistemi fiscali crescono le diseguaglianze

24-01-2019

Il divario fra la concentrazione della ricchezza di pochi e la povertà diffusa di molti, aumenta e rischia di diventare strutturale: è questo l’allarme lanciato dall’ultimo rapporto OXFAM, “Bene pubblico o ricchezza privata?”, presentato in questi giorni a Davos. E a contribuire in maniera negativa ci pensano i sistemi fiscali, nei Paesi in via di sviluppo così come nelle economie più avanzate, con le grandi aziende che eludono il fisco e spostano capitali, con meccanismi sempre meno basati sulla progressività (chi più ha, più deve contribuire), sempre più concentrati su redditi e consumi e meno sui patrimoni. A livello globale negli ultimi anni la povertà è diminuita, tuttavia il ritmo con cui le persone si riscattano dall’indigenza è inferiore al 40% rispetto allo scorso anno.

 

Secondo il rapporto la ricchezza dei 1.900 miliardari della lista Forbes del 2017 è cresciuta di oltre 900 miliardi di dollari (+1,2%). Al contrario la ricchezza netta della popolazione più povera del mondo (3,8 miliardi di persone) è diminuita dell’11%, tanto che oggi sono solo 26 i multimiliardari che posseggono la ricchezza della metà più povera del globo. La situazione italiana ricalca questa tendenza: a metà 2018 il 20% dei più facoltosi possedeva circa il 72% dell’intera ricchezza nazionale e il 5% addirittura aveva tra le mani la stessa quota di ricchezza posseduta dal 90% più povero Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

RICERCHE. Rispetto della diversity e flessibilità sul lavoro: ecco le richieste delle nuove generazioni

29-10-2018

Giunto alla settima edizione, il Millennial Survey annuale di Deloitte, che oltre ai Millenial per la prima volta include anche la Generazione Z (1995-1999), indaga le percezioni dei giovani intervistati sulle minacce emergenti e le sfide che la complessità del mondo ci pone. I risultati si basano sulle opinioni di oltre 10.000 millennial interrogati in 36 paesi e più di 1.800 intervistati di Gen Z interrogati in sei paesi.

 

Ne emerge un bisogno dei giovani di sentirsi rassicurati: sono pessimisti sul futuro della politica e del progresso sociale oltre ad esprimere preoccupazioni sulla sicurezza, l’uguaglianza sociale e la protezione dell’ambiente. Nonostante i giovani pensino che le imprese debbano considerare gli interessi degli stakeholders al pari dei profitti, la loro esperienza è quella di datori di lavori che danno priorità agli obiettivi finanziari a discapito dei dipendenti, la società e l’ambiente. Inoltre, la maggior parte degli intervistati, sente di non avere le capacità adeguate per lavorare in un ambiente di Industria 4.0 Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

EVENTI. Festival Italiano del Volontariato

11-05-2018

PLEF patrocinerà il Festival Italiano del Volontariato, evento di riferimento nazionale per il mondo della solidarietà e dell’impegno civile, giunto quest’anno alla sua ottava edizione.

 

Il festival si svolge a Lucca, città dalla forte tradizione solidale dove è nato ed opera il Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv), dall’11 al 13 maggio 2018, in collaborazione con numerosi enti e istituzioni locali e nazionali, posizionandosi come luogo di dibattito e proposta, grazie al quale vengono focalizzati e resi visibili i temi sociali più attuali, Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

SOCIETA’. Le 10 principali tendenze individuate per il 2018 dall’IIF

16-01-2018

Nel Rapporto “Long-Term Megatrends 2018” l’Italian institute for the future ha individuato nell’ultimo anno dieci tendenze che verosimilmente condizioneranno i cambiamenti sostanziali sul lungo periodo.

 

Anticipando alcuni possibili scenari futuri emersi negli ultimi 12 mesi, l’Italian institute for the future (Iif), nel Rapporto “Long-Term Megatrends 2018” ha tentato di comprendere e approfondire i grandi mutamenti economici, politici, sociali, tecnologici e naturali in grado di far partire cambiamenti sostanziali sul lungo periodo. Ecco i dieci principali megatrends individuati per il 2018 Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · ·

Una settimana dedicata allo Sviluppo Sostenibile

10-11-2009


È iniziata Lunedì 9 Novembre la Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile organizzata dal Comitato Nazionale Italiano dell’Unesco.

L’iniziativa, che si ripete ogni anno, si inserisce all’interno della campagna delle Nazioni Unite: Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2009-2014 (DESS).
È nata con l’intento di informare, “formare” i giovani ma anche i cittadini, le istituzioni, gli enti locali e le imprese sulla necessità di promuovere lo Sviluppo Sostenibile per costruire un mondo più equo e armonioso.
Leggi tutto

→ 1 commento Tags: · · · · · ·