La dichiarazione ambientale di prodotto finalmente in comunicazione sui media nazionali

04-05-2020

La dichiarazione ambientale di prodotto finalmente in comunicazione ed in prime time televisivo sui media nazionali. Il merito è di MONTANA, storico brand italiano della carne in gelatina. L’affermazione comunicata nella campagna televisiva ha il suo rimando nella confezione del prodotto esposto sugli scaffali, sia nel cluster in cartoncino delle confezioni multiple, sia sulla lattina della singola confezione in alluminio.

 

Il fatto importante della comunicazione televisiva è che, al di là della dichiarazione leggibile anche sul pack come il resto dell’etichetta, lo spettatore e potenziale consumatore è attratto a capire di cosa si tratta; attraverso la lettura del QR code avrà invece la possibilità di accedere al sito di INALCA nella sezione “percorsi di sostenibilità” dove troverà la scheda che gli permetterà di scoprire la certificazione EPD (Enviromental Product Declaration), che significa entrare nel mondo dell’azienda, conoscerne la filiera, i fattori rilevanti del suo processo ed infine gli impatti sull’ambiente, sia per l’emissione di gas serra, sia per i consumi di acqua, sia di uso di materiali e risorse energetiche rinnovabili o no rispetto a tutta la vita del prodotto, fino al consumo e allo scarto dell’imballo usato Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

Proposte PLEF per la FASE 2 inviate alla Task Force governativa

17-04-2020

Dagli scambi continuativi con molti Soci PLEF sono emersi dei temi considerati prioritari che, nello spirito della FASE 2 dell’emergenza Coronavirus che ci apprestiamo ad affrontare, si è ritenuto utile mettere a disposizione della Task Force governativa per le proposte d’intervento.

 

Ringraziando tutti i Soci che hanno inviato il loro prezioso contributo, alleghiamo il documento PLEF trasmesso ai Proff. Maggino e Giovannini, impegnati nella Task Force.

 

Guarda il documento con le proposte PLEF.

→ Nessun commento Tags: · · · · ·

Nuova consultazione pubblica per la Dichiarazione non finanziaria (DNF) europea

08-04-2020

La Commissione europea ha lanciato un’importante consultazione pubblica con scadenza l11 giugno 2020 finalizzata alla revisione della Non-Financial Reporting Directive (NFRD) o Directive 2014/95/EU recepita in Italia dal D.Lgs. 254/2016 che impone ad alcune grandi società di includere una dichiarazione non finanziaria come parte degli obblighi di rendicontazione pubblica annuale:
https://ec.europa.eu/info/law/better-regulation/have-your-say/initiatives/12129-Revision-of-NonFinancial-Reporting-Directive/public-consultation

 

Si applica alle grandi entità di interesse pubblico con oltre 500 dipendenti, includendo grandi società quotate, grandi banche (quotate o meno) e grandi compagnie assicurative (quotate o meno).

 

Identifica 4 tematiche di sostenibilità (ambientali, sociali, attinenti al personale, al rispetto dei diritti umani, alla lotta contro la corruzione attiva e passiva) che sono rilevanti tenuto conto delle attività e delle caratteristiche dell’impresa, e richiede di comunicare informazioni Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · ·

ISTAT – I primi risultati del Censimento permanente delle Imprese

08-02-2020

Il 7 febbraio Istat ha presentato a Palazzo Mezzanotte (Piazza Affari, Milano) i primi risultati del Censimento permanente delle Imprese restituendo un set di informazioni sulle principali caratteristiche della transizione in atto nel nostro sistema produttivo, sui suoi punti di forza e di debolezza.

 

L’evento, organizzato in collaborazione con Borsa italiana, ha tracciato una mappatura dettagliata della struttura economica del Paese, dei comportamenti e delle strategie delle imprese attive, fornendo un’analisi aggiornata degli aspetti emergenti per la competitività, la sostenibilità sociale e ambientale delle imprese e la crescita economica del Paese Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · ·

Continuano i seminari formativi dell’Accademia della Sostenibilità d’Impresa

07-02-2020

Continuano i seminari formativi dell’Accademia della Sostenibilità d’Impresa, la proposta di alta formazione gestionale per manager d’impresa, professionisti e neo laureati, promossa da PLEF, ADICO, A.P.I., Advanced Smart Solutions e curata da PLEFAS.

 

L’Accademia è nata con l’obiettivo di far comprendere nel dettaglio le fasi evolutive del cambiamento in atto, attraverso un piano di formazione specifico in 7 moduli, in programma da giugno 2019 a marzo 2020.

 

Il 13 febbraio e il 20 febbraio, presso la sede di Altavia Italia, ci saranno le due mezze giornate dedicate al tema della Rendicontazione non finanziaria: la prima sessione permetterà di comprendere come mai la rendicontazione delle imprese deve sempre più considerare i fattori ESG (environmental, social, governance) parte integrante delle strategie d’impresa. Verranno illustrate le metodologie di reportistica e di comunicazione oggi esistenti, con le esemplificazioni delle miglior pratiche italiane ed internazionali. Ad integrazione, sul fronte della sperimentazione italiana, verrà proposto un approccio riferito alle 12 dimensioni del BES (Benessere Equo Sostenibile) concettualmente riconciliato agli SDG’s dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. La seconda parte permetterà di esercitarsi sulle case history presentate, secondo una griglia di valutazione atta a riconoscere la pertinenza delle evidenze dichiarate rispetto ai temi ESG della normativa europea. Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

APPUNTAMENTO. “Un Mare d’Amare”, la serata d’autore promossa da SOS-Logistica

07-02-2020

Siamo lieti di segnalare la serata “Un Mare d’Amare” organizzata dall’Associazione SOS-Logistica, convenzionata con PLEF, dedicata al tema della sensibilizzazione sui problemi del mare, sul marine litter e l’incidenza della logistica inSOStenibile. E’ previsto un concerto con Beppe Vessicchio e la presentazione alla città di Milano della sfida NO PLASTIC CHALLENGE.

 

Affrettatevi, la partecipazione e’ gratuita tramite iscrizione per i primi 200 iscritti Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

Nuovo riconoscimento per la chef Cisse, già premiata Bezzo con Ginger People&Food

03-02-2020

Mentre il lavoro con AIQUAV ed AREGAI sul Premio BEZZO non si arresta, perchè ancora in piena attività per il risultato della ricerca vinta, nel 2019, da Agrigento (ricerca sul Benessere soggettivo e l’alimentazione ad Agrigento, condotta dall’Università di Palermo, finanziata dal gruppo CRAI) e per la progettazione della nuova edizione 2020 che coinvolgerà gli Istituti alberghieri, siamo lieti di segnalare un altro grande risultato raggiunto da Mareme Cisse, chef del ristorante Ginger People&Food (premiato nella seconda edizione del Premio Bezzo) che ha trionfato in ‘Cuochi d’Italia’ 2020, della trasmissione di TV8, condotta dallo chef stellato Bruno Barbieri e dagli chef Cristiano Tomei e Gennaro Esposito Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · ·

I risultati del dossier di GS1 Italy dedicato alla sostenibilità per i prodotti del largo consumo

24-01-2020

Com’è cambiato il carrello della spesa degli italiani nell’ultimo anno? Quali sono gli ingredienti più alla moda? La nuova edizione dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy risponde a queste e altre domande.

 

L’ultimo numero dell’Osservatorio rileva le informazioni, obbligatorie e facoltative, presenti sulle etichette di 106mila prodotti digitalizzati da “Immagino” del socio GS1 Italy, il servizio web di digital brand content management a cui aderiscono oltre 1.750 aziende di produzione del largo consumo e 25 retailer. Queste indicazioni (come ingredienti, tabelle nutrizionali, loghi e certificazioni, claim e indicazioni di consumo) vengono poi incrociate con le rilevazioni Nielsen su venduto (retail measurement service), consumo (consumer panel) e fruizione dei media (panel TV – Internet) Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · ·

RICERCHE. Le 10 principali tendenze di consumo nel 2020

14-01-2020

Riportiamo il link alla ricerca “Top 10 Consumer Global Trends 2020” di Euromonitor International. Il rapporto individua quali tendenze avranno il maggiore impatto, esplorando come il comportamento dei consumatori stia cambiando a livello globale.

 

Ognuna delle 10 tendenze segue lo stesso format:
• Caratteristiche specifiche e come si manifesta la tendenza
• Ambiente di business
• Info su comportamento/motivazione
• Case study su come rispondono le industrie
• Opinione dell’esperto
• Impatto a lungo termine

 

Per leggere il rapporto clicca qui.

 

Per chi invece volesse approfondire il tema della Sostenibilità nell’impresa, vi ricordiamo la recente ricerca del socio Astarea – sviluppata in collaborazione con PLEF – sulla popolazione italiana (campione di 3000 casi). La Sostenibilità è stata analizzata sulla base di 25 specifiche pratiche di Sostenibilità che le Imprese possono mettere in atto, arrivando ad individuare 5 tipologie di consumatori in relazione a molteplici variabili: i comportamenti sostenibili nella vita quotidiana, la percezione della Sostenibilità, l’atteggiamento verso le attività delle Imprese in tema di Sostenibilità, l’acquisto dei prodotti sostenibili, alle diverse condizioni di prezzo.

 

Per vederne una presentazione sintetica e saperne di più, clicca qui.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·

RICERCHE. Giovani e Sostenibilità, un rapporto ambivalente secondo i dati Astarea

25-10-2019

Attenzione ai luoghi comuni sulla sostenibilità. Nel periodo delle grandi mobilitazioni per l’ambiente sulla scia dell’eco-attivista sedicenne Greta Thunberg, i giovani (maggiorenni) in Italia hanno una posizione agli antipodi. Così apre l’articolo di Alessandra Puato che riporta e commenta i risultati della ricerca del socio AstareaIl valore della Sostenibilità per l’Impresa”, progettata in collaborazione con PLEF.

 

L’articolo (link) è stato pubblicato nel numero del 22 ottobre di “Buone Notizie”, il magazine del Corriere della Sera dedicato ai temi del terzo settore, dell’innovazione e della sostenibilità.

 

Una sintesi dei risultati della ricerca è stata recentemente presentata al Salone della CSR di Milano e al Green Retail Forum organizzato da PLEF. Chi fosse interessato a saperne di più, può scriverci a info@plef.org.

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·