AMBIENTE. Siglato l’accordo tra Pirelli e il Ministero dell’Ambiente

24-01-2012

Durante il “Sustainability Day” tenutosi ieri a Milano, Pirelli ha siglato un accordo con il Ministero dell’Ambiente, rappresentato dal Ministro Corrado Clini,  per ridurre l’impatto sul clima derivante dalle attività relative alla produzione e all’impiego dei propri pneumatici.pirelli
Come ha sottolineato il presidente di Pirelli Marco Tronchetti Provera, una delle azioni in grado di garantirci un futuro è quella di investire nella ricerca di un modello industriale di crescita sostenibile, l’unico che permette un miglioramento della qualità della vita.


L’accordo si inserisce nelle diverse azioni condotte da Pirelli per contenere gli impatti ambientali. Complessivamente, le misure messe in atto dal 2009 a oggi hanno permesso di utilizzare 2 milioni di metri cubi d’acqua in meno ogni anno, con una minore emissione di CO2 del 5% sul 2009. I prossimi obiettivi in termini di sostenibilità ambientale prevedono entro il 2015 una riduzione di almeno il 15% delle emissioni specifiche di CO2 e di oltre il 50% del prelievo specifico di acqua.


Oltre al presidente di Pirelli e al ministro dell’Ambiente erano presenti, tra gli altri, Antonio Tajani, vice presidente della Commissione europea responsabile per l’Industria e l’Imprenditoria, Peter Bakker, presidente del World Business Council for Sustainable Development, Toby Webb, fondatore e presidente di Ethical Corporation e Jeremy Rifkin, presidente della Foundation on Economic Trends.

→ Nessun commento Tags: · · · ·