La dichiarazione ambientale di prodotto finalmente in comunicazione sui media nazionali

04-05-2020

La dichiarazione ambientale di prodotto finalmente in comunicazione ed in prime time televisivo sui media nazionali. Il merito è di MONTANA, storico brand italiano della carne in gelatina. L’affermazione comunicata nella campagna televisiva ha il suo rimando nella confezione del prodotto esposto sugli scaffali, sia nel cluster in cartoncino delle confezioni multiple, sia sulla lattina della singola confezione in alluminio.

 

Il fatto importante della comunicazione televisiva è che, al di là della dichiarazione leggibile anche sul pack come il resto dell’etichetta, lo spettatore e potenziale consumatore è attratto a capire di cosa si tratta; attraverso la lettura del QR code avrà invece la possibilità di accedere al sito di INALCA nella sezione “percorsi di sostenibilità” dove troverà la scheda che gli permetterà di scoprire la certificazione EPD (Enviromental Product Declaration), che significa entrare nel mondo dell’azienda, conoscerne la filiera, i fattori rilevanti del suo processo ed infine gli impatti sull’ambiente, sia per l’emissione di gas serra, sia per i consumi di acqua, sia di uso di materiali e risorse energetiche rinnovabili o no rispetto a tutta la vita del prodotto, fino al consumo e allo scarto dell’imballo usato Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · · · ·

COMUNICAZIONI. La nuova disciplina sulla valutazione dell’impatto ambientale

16-01-2018

È entrata in vigore lo scorso 21 luglio la nuova disciplina sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) introdotta col D. Lgs. 16 giugno 2017, n. 104, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n.156 del 6 luglio 2017. Si tratta di un provvedimento di adeguamento alla disciplina europea della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014 che modifica la direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati.

 

Il D. Lgs. n.104/2017 ha lo scopo di rendere efficiente le procedure, di innalzare i livelli di tutela ambientale, di contribuire a sbloccare il potenziale derivante dagli investimenti in opere, infrastrutture e impianti per rilanciare lo sviluppo sostenibile, attraverso la correzione delle criticità riscontrate da amministrazioni e imprese.

 

In tema si segnala il corso di formazione “La nuova disciplina di Valutazione dell’impatto ambientale (D.Lgs. 104/2017)”, organizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, che si terrà mercoledì 7 marzo, dalle 9.00 alle 18.00, a Roma, Leggi tutto

→ Nessun commento Tags: · · · · · ·